rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

Il giuramento di Silvetti: «Oggi quest'aula ha dato un segnale di coesione. Ci metterò il massimo impegno»

Il sindaco si è appellato alla minoranza per un'opposizione leale, costruttiva e critica

ANCONA- Il sindaco Daniele Silvetti ha giurato di fronte al Consiglio comunale. Come da ordine del giorno, il giuramento è avvenuto dopo l’elezione del presidente e del vicepresidente. «Per me è un onore rappresentare la nostra comunità. Sento sulle spalle una grande responsabilità che assumo davanti agli anconetani e alla mia famiglia- dichiara Silvetti-. In Consiglio comunale mi aspetto lealtà, collaborazione grazie a innesti nuovi e a chi ha governato questa città. La campagna elettorale è finita da alcune settimane e credo che oggi, da parte di quest’aula, sia arrivato un segnale forte alla città. Ovvero, nei momenti “alti”, quando si trattava di scegliere le massime espressioni del Consiglio (presidente e vicepresidente ndr), abbiamo raggiunto da subito un accordo e un comune intendimento. Questo ci dà forza e all'esterno dà un segnale di autentica coesione, quella che ho sempre auspicato». Daniele Silvetti ha chiesto alla maggioranza di assumersi importanti responsabilità e alla minoranza si fare un’opposizione leale, costruttiva e critica.

«Ci saranno momenti strategici, decisivi in cui i numeri saranno importanti, ma il comune intendimento lo sarà ancora di più. Rispettando le regole della civile convivenza amministrativa anche nel confronto aspro sapremo cogliere i migliori riferimenti per governare bene la città- dichiara il sindaco-. Ci metterò il massimo impegno, con spirito di abnegazione, senza sottrarmi alle decisioni più difficile e soprattutto senza nascondermi e assumendo ogni responsabilità. Lo farò con l’aiuto di tutti, con la Giunta e con il Consiglio comunale». Il sindaco ha ricordato la sua esperienza da consigliere, terminata ormai 17 anni fa, seduto proprio sui banchi dell’aula consiliare di Palazzo del Popolo. Infine, ha ringraziato anche tutti i dipendenti comunali. «Per le scelte c’è bisogno di uomini e di donne coraggiose- conclude-. So che in quest’aula ce ne sono e spero vivamente che il nostro Patrono San Ciriaco ci illumini tutti nel prendere le decisioni strategiche per la nostra città». Al termine del giuramento, il primo cittadino ha comunicato la composizione della giunta.

  • Sindaco Daniele Silvetti, avvocato. Porto - Ambiente - Inquinamento - Risparmio Energetico - Qualità Della Vita – Comunicazione.
  • Vicesindaco Giovanni Zinni, impiegato Agenzia Entrate Riscossione. Bilancio - Sicurezza Urbana - Polizia Locale - Protezione Civile - Sport- Mobilità Urbana - Rapporti Con Conerobus. È stato il più votato della lista Fratelli d’Italia. 
  • Anna Maria Bertini, libera professionista.   Cultura - Fondazioni Culturali - Politiche Comunitarie - Macroregione Adriatico Ionica - Controllo Gestione Bilancio - Apparato Comunale.  
  • Angelo Eliantonio, dipendente pubblico.  Attività Economiche E Mercati - Urbanistica - Patrimonio - Grandi Eventi. 
  • Orlanda Latini, impiegata. Organizzazione Personale - Pari Opportunità - Famiglia - Politiche Della Casa - Tutela Dei Consumatori - Terzo Settore - Tutela Degli Animali.
  • Stefano Tombolini, ingegnere libero professionista. Lavori Pubblici - Manutenzioni - Edilizia Residenziale Pubblica - Valorizzazione Immobiliare - Federalismo Demaniale - Ciclo Integrato Dei Rifiuti - Trasformazione Digitale - Transizione Energetica - Igiene Urbana - Centro Storico - Rapporti Con Anconambiente. 
  • Manuela Caucci, avvocato. Servizi Sociali - Welfare - Politiche Dell’integrazione - Politiche Socio-Sanitarie - Rapporti Con Aziende Ospedaliere Sanitarie E Inrca - Ciclo Idrico Integrato - Rapporti Con Vivaservizi. 
  • Daniele Berardinelli, agente di commercio. Turismo - Borghi - Decoro Urbano - Partecipazione Democratica - Verde Pubblico - Impianti Sportivi E Ancona Calcio - Rapporti Con M&P. 
  • Antonella Andreoli, avvocato. Politiche Educative - Affari Generali E Legali - Servizi Informatici - Servizi Demografici. 
  • Marco Battino, consulente aziendale. Università - Politiche Giovanili - Sviluppo Imprenditoriale - Economia Della Notte - Volontariato Civico. Era il candidato sindaco della lista Ripartiamo dai Giovani poi al ballottaggio apparentata con il centrodestra.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il giuramento di Silvetti: «Oggi quest'aula ha dato un segnale di coesione. Ci metterò il massimo impegno»

AnconaToday è in caricamento