Elezioni, sgambetto a sinistra: ad Offagna vince Capitani

Nel paese della Rocca a rischio default i cittadini disertano le urne. Il nuovo sindaco dovrà subito fare i conti con il bilancio, pena un nuovo commissariamento

Nei comuni sotto i 15mila abitanti si vota a turno unico e già da ora sono stati proclamati i sindaci eletti. A Offagna vince Ezio Capitani, candidato della lista Rinascita per Offagna (appoggiata da Sinistra Italiana) ma la strada è subito in salita: il commissariamento dopo le dimissione del sindaco Gatto, la crisi finanziaria dovuta al risarcimento da 2 milioni di euro e il rischio dissesto. E con il rischio di dover subire un commissariamento visti gli impegni di legge di approvazione del bilancio (sempre che si riuscirà a chiuderlo). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ad ogni modo Capitani raccoglie 710 voti (58%) battendo Donatella Manetti (Offagna per tutti, appoggiata dal Partito Democratico) che si ferma a 397 voti e Danilo Pasqualini (Per la nostra Offagna) a quota 88. Pensionato da pochi mesi, Capitani ha 63 anni ed è stato consigliere comunale ad Offagna dal 1975 al 1980 e dal 1985 al 1990. Dal 90 al 98 è stato assessore provinciale al Bilancio e primo Presidente del Sistema Museale della Provincia di Ancona e dell'Erap dal 2006 al 2012. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento