menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I volontari all'opera

I volontari all'opera

Il Lions club a Colle Guasco, i ragazzi al lavoro per pulire Ancona

Il Lions Club Ancona Colle Guasco e i ragazzi del Leo Club al lavoro per pulire Ancona

Mascherina, scarpe e abbigliamento comodi, guanti impermeabili, un sacchetto per la spazzatura, scope e palette, con questa tenuta da ormai due settimane i soci del Lions Club Ancona Colle Guasco e i ragazzi del Leo Club stanno pulendo alcune aree di Ancona: sabato scorso l’intervento ha riguardato la zona giochi del Parco del Cardeto, mentre il fine settimana precedente l’attività di ripristino del decoro urbano si è concentrata su Piazza Malatesta. L’iniziativa è stata patrocinata da AnconAmbiente e vedrà un proseguo nelle prossime settimane sempre nel rispetto delle normative atte a contenere la diffusione del Covid-19.

"La società civile di Ancona si sta attivando sempre più verso un nuovo e più maturo concetto di rispetto dell’habitat con la conseguente diffusione di una cultura ambientale - fanno sapere dal club dorico - Sostenibilità, impegno civile, inclusione sociale, sono da sempre al centro delle attività dei Lions Club che ormai, da più di un secolo, vanno incontro ai bisogni delle municipalità locali e del mondo, perché condividono un principio fondamentale: il servizio alle proprie comunità. Nonostante le difficoltà di queste settimane caratterizzate dal rinforzarsi della pandemia, la campagna procederà regolarmente grazie ad un impegno collettivo senza precedenti, per rispettare le regole anti Covid e la salute di tutti e, soprattutto, grazie al sostegno di tantissimi soci, desiderosi di partecipare al volontariato ambientale pensato anche per sensibilizzare le persone sul tema dei rifiuti abbandonati e del decoro urbano nelle aree verdi, veri e propri, polmoni e spazi vitali comuni della città di Ancona".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento