Coldiretti: Natale "casalingo" per 9 italiani su 10, spesa media di 97 euro

L'analisi Coldiretti/Ixè evidenza una forte riscoperta dei piatti del passato, che si esprime anche attraverso la preparazione casalinga delle ricette della "nonna": appena il 3% degli italiani andrà invece al ristorante

Gli italiani spenderanno in media 97 euro per imbandire le tavole del pasto più importante del Natale che nove italiani su dieci (92%) consumeranno a casa propria o con parenti o amici. E' quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè dalla quale si evidenza che il tradizionale pranzo e cenone di Natale quest’anno fa segnare una forte riscoperta dei piatti del passato che si esprime anche attraverso la preparazione casalinga delle ricette della “nonna” mentre appena il 3% degli italiani andrà al ristorante, frenati anche dall’esigenza di risparmiare.

Nel dettaglio – sottolinea la Coldiretti - nel 16% delle famiglie si spenderà dai 30 ai 50 euro, nel 41% tra i 50 ed i 100 euro, nel 30% dai 100 ai 200 euro e una minoranza del 6% si manterrà sopra i 200 euro. La maggioranza del 57% degli italiani – sottolinea la Coldiretti - prevede infatti di spendere come lo scorso anno a tavola per il Natale, mentre il 25% pensa di tagliare fino alla metà della spesa e solo per un 4% il budget per pranzi e cenoni sarà meno della metà dello scorso anno.

Al contrario – precisa la Coldiretti - c’è un 12% che prevede di spendere di più per il menù della festa più importante dell’anno. Non si rinuncia dunque a preparare pranzi e cenoni o a gratificare parenti e amici con gustosi omaggi utili, ma - sottolinea la Coldiretti - si qualifica la spesa, con una netta preferenza di prodotti del territorio locali e Made in Italy. Si assiste - precisa la Coldiretti - a una fortissima attrazione verso la riscoperta del legame con i prodotti del territorio che si esprime sempre di più attraverso la preparazione delle ricette del passato che, nonostante i profondi cambiamenti negli stili di vita, rimangono fortemente radicate nella popolazione.

Secondo l’indagine Coldiretti/Ixè il 67% degli italiani responsabili della preparazione dei pasti porterà in tavola prodotti Made in Italy, il 28% addirittura locali o a chilometri zero e l’11% prodotti biologici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento