Economia Porto

Crn chiede la cassa integrazione straordinaria, preoccupazione per i lavoratori dorici

I parlamentari Emanuele Lodolini (Pd) e Lara Ricciatti (Sel) hanno depositato un'interrogazione per chiedere al Governo un intervento a salvaguardia dei livelli occupazionali e del patrimonio professionale del cantiere di Ancona

Emanuele Lodolini (Pd)

I parlamentari Emanuele Lodolini (Pd) e Lara Ricciatti (Sel) hanno depositato un'interrogazione per chiedere al Governo un intervento a salvaguardia dei livelli occupazionali e del patrimonio professionale del cantiere Crn (Gruppo Ferretti) di Ancona. Il cantiere, ricordano, ha annunciato di voler usufruire della cassa integrazione straordinaria per tutto il gruppo.

“Pur non avendo mai pronunciato la parola esuberi, le scelte aziendali paiono orientate in quella direzione” dicono Lodolini e Ricciatti. “In particolare preoccupano le esternalizzazioni verso aziende subappaltatrici di gran parte delle lavorazioni, nonché l'indisponibilità ad applicare la rotazione della cassa integrazione a tutto il personale, come richiesto dagli stessi lavoratori e dai sindacati”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crn chiede la cassa integrazione straordinaria, preoccupazione per i lavoratori dorici

AnconaToday è in caricamento