Economia

Blocco Tir: a rischio l'86% della spesa dei marchigiani

Lo sciopero dei tir mette a rischio la spesa alimentare dei marchigiani, visto che l'86% dei prodotti viaggia su ruota: questo l'allarme lanciato dalla Coldiretti

Lo sciopero dei tir mette a rischio la spesa alimentare dei marchigiani, visto che l’86% dei prodotti viaggia su ruota: questo l’allarme lanciato dalla Coldiretti dopo che la protesta degli autotrasportatori si è estesa alle Marche con i blocchi nei caselli di San Benedetto del Tronto, Porto Sant’Elpidio, Civitanova Marche e Ancona Sud.

L’agroalimentare, ricorda la Coldiretti, è il settore più sensibile perché ai ritardi e alla perdita di opportunità commerciali si aggiungono la distruzione e il deprezzamento che subiscono i prodotti deperibili come latte, carne, frutta e verdura.
Come è già successo in Sicilia, se non si tornerà presto alla normalità, gli effetti si faranno presto sentire con gravi danni per le aziende agricole, per il commercio e per i consumatori con gli scaffali dei supermercati vuoti e il rischio di effetti speculativi sui prezzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco Tir: a rischio l'86% della spesa dei marchigiani

AnconaToday è in caricamento