Banca Marche: Adiconsum organizza una azione collettiva per i piccoli azionisti

"Risultano esserci più procedimenti che meritano attenzione da parte degli investitori, dopo la conclusione della fase di indagini, e che vedranno i singoli azionisti legittimati alla costituzione in giudizio per vedere tutelate le proprie ragioni"

Archivio

Adiconsum, “unitamente ai legali che collaborano con l’Associazione”, sta programmando vari incontri nelle Marche dove verranno esposte le “linee di condotta che l’Associazione intende perseguire per tutelare i diritti dei piccoli azionisti della Banca delle Marche”. A renderlo noto è l’associazione stessa, in un comunicato stampa, nel quale informa che “sono circa 40mila i piccoli azionisti della Banca delle Marche che detengono c.a. il 32% del capitale sociale della Banca".

Secondo Adiconsum Nazionale e Adiconsum Marche  “risultano esserci più procedimenti che meritano attenzione da parte degli investitori. Sono procedimenti che ancora non hanno visto la conclusione della fase di indagini  e che  vedranno i singoli azionisti essere legittimati alla costituzione in giudizio per vedere tutelate le proprie ragioni, anche attraverso l’Adiconsum.”

Adiconsum infatti si costituirà parte civile nel processo penale - insieme a tutti  i piccoli azionisti che vorranno aderire - ma “ritiene utile percorrere anche  altre strade, a partire dal rigoroso controllo del rapporto contrattuale intrattenuto con l’istituto. Si tratta di verificare se l’istituto, considerando il conflitto di interesse, al momento della vendita delle azioni, ha rispettato tutti gli obblighi imposti dalla normativa di settore garantendo, in questo modo, la migliore tutela dei risparmiatori stessi”.

Una class action, dunque, ma anche, se fondate, azioni individuali,  per “permettere ai risparmiatori di  trovare soluzioni  riconosciute in tempi più brevi, senza dover aspettare anni per la decisione penale definitiva.”

Per maggiori informazioni o per aderire all’iniziativa, informa sempre l'Adiconsum, è possibile contattare i numeri 071/2832101 (martedì, mercoledì e giovedì dalle 10,00 alle 13,00), 071/2822300 - 327/6837783  o tramite e-mail agli indirizzi: adiconsummarche2@yahoo.it – adiconsum.marche@gmail.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento