rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Casa

Sismabonus verso la proroga, potrà beneficiarne anche chi è fuori dal cratere

Anche fuori dal cratere si può beneficiare del superbonus (110% e non 85%) da parte di chi non ha eseguito il rogito entro il 30 giugno

Anche nelle Marche sta arrivando la proroga al 31 dicembre 2022 per la presentazione delle domande di adesione al sismabonus potenziato al 110%. Grazie ad un emendamento alla legge di conversione del decreto Pnrr presentato in commissione al Senato, primo firmatario il Senatore Udc Antonio Saccone, sta infatti per essere posticipato il precedente termine ultimo fissato al 30 giugno. Tempo fino agli ultimi giorni dell’anno, dunque, per usufruire delle super-agevolazioni destinate a chi ha acquistato o sta acquistando una abitazione antisismica ricostruita a seguito della demolizione di un vecchio immobile. Un’opportunità da non perdere neppure per i territori marchigiani. Di fatto grazie a questa norma anche fuori dal cratere si può beneficiare del superbonus (110% e non 85%) da parte di chi non ha eseguito il rogito entro il 30 giugno purché lo faccia per il 31 dicembre.

«Con questo provvedimento vogliamo dare respiro a chi sta concludendo l’acquisto di un nuovo immobile caratterizzato da elevati standard di sicurezza e resistenza ai terremoti» ha commentato Saccone, che ha ricordato anche i requisiti necessari perché si possa usufruire della proroga. «Il termine del 31 dicembre 2022 riguarda il completamento del rogito ma almeno il preliminare d’acquisto dovrà essere stato sottoscritto entro il 30 giugno prossimo. Gli acquirenti dovranno inoltre aver versato, entro la medesima data, un acconto mediante il meccanismo dello sconto in fattura, ottenendo inoltre dalla ditta di costruzioni una certificazione che attesti l’avvenuto completamento dei lavori strutturali entro fine giugno» ha aggiunto il Senatore. Anche chi non riuscirà a rientrare nei tempi potrà comunque usufruire di una serie di sconti, che passeranno dal 110% per le domande idonee presentate entro il 31 dicembre 2022, al 75 o all’85% per quelle arrivate successivamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sismabonus verso la proroga, potrà beneficiarne anche chi è fuori dal cratere

AnconaToday è in caricamento