Domenica, 21 Luglio 2024
Vendita e Affitto

Mutui ad Ancona, scende l'importo medio richiesto

L’area che ha registrato la crescita più importante quella di Ascoli Piceno (+4,2%, 124.526 euro), seguita da Macerata (+1,6%, 117.051 euro)

ANCONA - Secondo l’analisi di Facile.it e Mutui.it, nel primo trimestre 2022 l’importo medio richiesto per un mutuo in provincia di Ancona è diminuito dell’1,4% rispetto al medesimo periodo del 2021, scendendo a 120.685 euro. Se a livello regionale, nel primo trimestre 2022, si è cercato di ottenere, in media, 125.160 euro, valore in linea con quanto richiesto lo scorso anno (+0,4%), guardando agli importi medi richiesti a livello provinciale emerge che l’area che ha registrato la crescita più importante quella di Ascoli Piceno (+4,2%, 124.526 euro), seguita da Macerata (+1,6%, 117.051 euro) e Pesaro e Urbino (+1,2%, 138.406 euro). Valori in calo, invece, per le province di Ancona (-1,4%, 120.685 euro) e Fermo (-7,1%, 120.189 euro).

Sempre a livello regionale, il trimestre è stato caratterizzato dal calo dell’età media degli aspiranti mutuatari che nelle Marche è scesa a 38 anni (era 41 anni appena 12 mesi fa) e dall’aumento delle richieste di mutui per la prima casa che, nella regione, arrivano al 76% delle domande di finanziamento totali (+15 punti percentuali). Sul fronte dei tassi si registra l’aumento di quelli fissi e oggi, secondo le simulazioni di Facile.it, un mutuo medio può costare 12.300 euro in più rispetto a dodici mesi fa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mutui ad Ancona, scende l'importo medio richiesto
AnconaToday è in caricamento