rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Aziende

Conerobus service, progetto ELPT: pronti i nuovi manager del Tpl di domani

Si è conclusa la fase pilota dell’iniziativa europea che punta a dotare il sistema di competenze all’avanguardia

Nuove professionalità per stare al passo con un trasporto pubblico che guarda al futuro, sfruttando al meglio le tecnologie di ultima generazione e promuovendo al contempo una visione sempre più green della mobilità.

Proprio nell’anno europeo delle competenze, Conerobus Service, partecipata di Conerobus, ha raggiunto l’obiettivo concludendo la fase pilota di ELPT (Expert in Local Public Transport), progetto vincitore di un bando Erasmus Plus dell’Ue, avviato con l’obiettivo di sviluppare, nel panorama europeo, inediti profili professionali chiamati ad affrontare, attraverso soluzioni formative innovative adattabili ai diversi contesti locali, le nuove sfide legate alla profonda trasformazione del sistema di trasporto pubblico, sia sul fronte tecnologico che sociale.

Coordinato da Conerobus Service, ELPT, è stato realizzato con il coinvolgimento di istituzioni, atenei e aziende di trasporto pubblico di Italia, Spagna, Croazia, Slovenia e Cipro, con l’intento di rafforzare la capacità competitiva delle aziende di trasporto attraverso risorse formative all’avanguardia e un’accurata analisi del fabbisogno di innovazione. Un’iniziativa transnazionale, che ha visto imporsi all’attenzione dei partner l’azione pilota italiana, sviluppata da Conerobus Service, in collaborazione con alcune aziende di trasporto pubblico locale del nostro Paese, a cui hanno preso parte studenti, neolaureati, disoccupati e operatori del settore interessati a un percorso di riqualificazione professionale.

I partecipanti hanno frequentato un percorso formativo organizzato in due fasi: la prima, di 75 ore, in modalità E-learning, durante la quale si sono interfacciati con varie imprese di trasporto, di cui hanno approfondito dati ed esperienze, individuando criticità e proponendo soluzioni; la seconda, della stessa durata, centrata su progetti di sostenibilità ambientale e innovazione tecnologica. Lo scambio proficuo tra le varie realtà ha portato a sviluppare alcune proposte ritenute particolarmente efficaci, tanto che le aziende coinvolte stanno valutando la possibilità di effettuare ulteriori approfondimenti.

Prossima tappa: portare il progetto all’attenzione del sistema di Tpl regionale e nazionale attraverso alcuni stakeholder, con l’obiettivo di sollecitare un confronto attorno al tema centrale delle competenze per l’innovazione ed attivare sinergie per la collaborazione nella co-progettazione, attuando aggiornamenti costanti. ELPT è un partenariato strategico che vede la collaborazione di Asstra - l’associazione datoriale che riunisce le aziende del Tpl – e che ha coinvolto come partner il Dipartimento di Management dell’Università Politecnica delle Marche, delle Università di Zagabria e Politecnica di Valencia, dell’Institute for Business Education della Camera di Commercio della Slovenia, del Consorzio delle Municipalità spagnole di Ribera Alta e Ribera Baixa e del Center for Social Innovation di Cipro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conerobus service, progetto ELPT: pronti i nuovi manager del Tpl di domani

AnconaToday è in caricamento