rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Altro

Rugby Falconara, giornata di festa e di inclusione per la ripresa delle attività

Il sodalizio falconarese consolida la propria identità in un happening che ha coinvolto i giovani della Comunità Terapeutica Acquaviva e della Cooperativa Sociale Utopia

Il Rugby Falconara rafforza il legame della propria comunità. E lo fa in un fine settimana importante del rugby italiano, con l’esordio casalingo della Nazionale allo Stadio Olimpico di Roma nel Sei Nazioni 2022 e la ripresa degli allenamenti e delle attività agonistiche di tutte le categorie dopo lo stop forzato nel mese di gennaio, per via dell’aggravarsi della situazione pandemica.
Domenica 13 febbraio è stata davvero una grande giornata di festa e di condivisione al campo da rugby del Parco del Cormorano. Tanto divertimento, ma anche molte iniziative di alto valore sociale e formativo per la società gialloblù che, nell’occasione, ha incontrato e accolto i giovani della Comunità Terapeutica Acquaviva e dato seguito al progetto di piantumazione degli alberi dedicati ai nuovi nati.

La mattinata si aperta con una bella sessione di rugby integrato. Nel pieno spirito dei valori di inclusione del progetto promosso dalla Federazione Italiana Rugby, atlete e atleti delle categorie U13 e U15 si sono uniti ragazze e ragazzi della Cooperativa Sociale Utopia che supporta minori con problematiche comportamentali e psichiatriche. Sotto l’attenta supervisione del direttore tecnico Ernesto Ballarini, i giovani della comunità con sede a Cagli (PU) si sono quindi affacciati al mondo del rugby, scoprendone i principi del sostegno, del rispetto e del gioco di squadra in compagnia dei pari età falconaresi.
«E’ stata un’esperienza interessantissima dal punto di vista del divertimento – dichiara il d.t. e allenatore della squadra seniores del Rugby Falconara, Ernesto Ballarini - ma anche dell’inclusione. Il rugby ha nel suo dna i valori di accoglienza e integrazione, principi verso i quali il Rugby Falconara si è sempre mostrato attento e sensibile. Il nostro interesse è coinvolgere i ragazzi della comunità, farli divertire e far capire loro che il rugby può essere un ottimo strumento educativo. La risposta è stata molto positiva, ho visto tanto entusiasmo e speriamo possa nascere in futuro un progetto di collaborazione più concreto».

Dopo l’immancabile momento "Terzo Tempo" in club house, è stata la volta della piantumazione degli alberi dedicati ai nuovi nati del Rugby Falconara, nel consueto spazio che porta il nome di “Granchio Natura”. Sono stati piantati tre lecci in omaggio a Emanuele, figlio del giocatore senior Nicola Arcangeli e della giocatrice delle Pink Crabs Valeria Calò, a Sebastiano, figlio dell’ex pilone Simone Posanzini, e a Izabel, figlia dell’ex capitano della squadra old dei “Granchiavanti”, socio fondatore ed ex dirigente Alessandro Burattini.
L’iniziativa – inaugurata nel 2020 con la piantumazione del mandorlo dedicato all’indimenticato ex atleta gialloblù Matteo Favi venuto meno nel 2013 – intende proprio celebrare il ciclo della vita, esaltandone il senso di rinascita, speranza e bellezza che i nuovi alberi portano metaforicamente con sé. Il tutto, col duplice obiettivo di rafforzare l’identità del club e promuovere la diffusione di una sempre più vasta area verde e di comune utilizzo nella casa della società presieduta da Stefano Tarini.

«L’idea della piantumazione degli alberi – commenta iul presidente del Rugby Falconara, Stefano Tarini - ha lo stesso significato del lavoro quotidiano che si fa coi ragazzi. Si pianta un seme che all’inizio non sembra avere importanza; quando poi questo seme cresce e, pur tra alti e bassi nelle difficoltà quotidiane, diventa albero si vede tutto ciò che è stato fatto nel tempo coi ragazzi e le loro famiglie».
Giornata di rugby a 360° per i tanti tesserati e gli amici del club marchigiano che, al termine del momento della piantumazione, si sono riuniti in club house per tifare e sostenere gli Azzurri impegnati all’Olimpico contro l’Inghilterra nel 2° turno del Guinness Sei Nazioni 2022.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Falconara, giornata di festa e di inclusione per la ripresa delle attività

AnconaToday è in caricamento