rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Altro

Batticuore Camerano, la Alì Mestrino battuta 33-32 sul filo di lana

Prima vittoria casalinga stagionale per la formazione di coach Campana. Nel week-end del PalaPrincipi spazio anche alla Youth League: Carpi al comando a punteggio pieno nel Girone C

La Pallamano Camerano Femminile apre il 2022 nel migliore dei modi. Davanti al pubblico di casa, le ragazze di coach Davide Campana ottengono il primo successo casalingo stagionale con un 33-32 sull’Alì Mestrino. Una vittoria preziosa, ottenuta al termine di un match tirato e combattuto, giocato ad alti ritmi dalle gialloblu. Due punti che confermano la crescita continua e costante delle giovanissime cameranesi in questo campionato. Il primo tempo è stato molto equilibrato ed ha visto le ragazze di coach Campana dover rincorrere le ospiti sempre con un minimo scarto, tanto da andare al riposo lungo sul 17-20. Nella ripresa, dopo un avvio ancora a favore delle avversarie, le gialloblu sono riuscite a prendere in mano le redini del gioco, impattando sul 24-24. La gara si è sviluppata con un continuo botta e risposta tra le due compagini, con le padrone di casa che hanno allungato sul 28-26. Nel palpitante finale il tentativo di recupero delle ospiti è stato fermato e la contesa si è chiusa sul 33-32.

«Arriva la terza vittoria e siamo felicissimi – commenta coach Campana – perché le ragazze hanno interpretato finalmente in maniera adeguata la gara, con una grande determinazione per 60 minuti senza essere altalenanti. Stiamo migliorando molto sulla tattica individuale anche se siamo un gruppo giovane. Ora dobbiamo continuare su questa strada soprattutto sotto l'aspetto emotivo. Volevo complimentarmi con il Mestrino, squadra giovane con un futuro roseo, complimenti alla società ed allo staff tecnico».

Al PalaPrincipi si è inoltre disputata nel week-end la seconda fase della Youth League U20 Maschile, girone C. Una due giorni di grande pallamano giovanile, con la città di Camerano ancora una volta protagonista, dopo altri eventi del passato, di manifestazioni di portata nazionale. Le giornate di sabato e domenica hanno visto sfidarsi nella prima giornata il Tavarnelle contro il Carpi (punteggio finale 22-36), e l’Eymeco Atellana contro il Romagna (27-28). Nella giornata di domenica la Pallamano Camerano, al termine di un bel match, ha tenuto botta alla capolista Carpi che si è imposta per 29-20, mentre nell’altra sfida il Romagna ha avuto la meglio del Tavarnelle per 31-21. La classifica vede il Carpi, imbattuto a 8 punti, a 4 il Romagna, la Pallamano Camerano e l’Eymeco Atellana ed a 2 il Tavarnelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Batticuore Camerano, la Alì Mestrino battuta 33-32 sul filo di lana

AnconaToday è in caricamento