rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Altro

Vela, la Lega Navale fa le cose in grande: torna anche lo spettacolo dell’Ancona-Zara

Vela giovanile e non solo. Il 23 giugno sarà caratterizzato dal ritorno di uno degli eventi più attesi dell’intero calendario

ANCONA- Si torna a parlare di vela giovanile ad Ancona e stavolta è grazie all’organizzazione della Lega Navale Italiana - Sezione di Ancona, che nel corso del prossimo weekend ospiterà una regata zonale Optimist. A scendere in acqua saranno i giovanissimi velisti della Classe Optimist, punto di partenza per i più piccoli che vogliono affacciarsi al mondo della vela. Piccoli, ma per questo non meno agguerriti, dal momento che ogni anno migliaia di atleti in tutto il mondo si sfidano in regate locali e nazionali per poi passare a manifestazioni di carattere internazionale, come Campionati del Mondo ed Europei.

Ad Ancona, nella giornata di domenica 12 giugno, si riuniranno per partecipare alla regata circa una cinquantina di atleti da tutta la Regione: le regate si terranno nello specchio acqueo antistante il Marina Dorica e sarà bello, anche da terra, seguire lo spettacolo dei piccoli atleti che si daranno battaglia su questi “gusci di noce” di cui sono interamente responsabili: dalla preparazione della barca, alle scelte tattiche e l’interpretazione del vento e delle condizioni meteo, ogni scelta è responsabilità del singolo atleta, la cui età varia dagli 6 anni dei giovanissimi Cadetti, ai 13 dei più esperti Juniores.

Oltre che con l’organizzazione, la Lega Navale di Ancona sarà impegnata anche su fronte agonistico, con cinque atleti che scenderanno in acqua per portarne i colori.  Nel frattempo, proseguono a tutto ritmo le attività anche sul fronte della Scuola Vela, che ha preso il via la scorsa settimana presso la sede della Lega Navale a Marina Dorica e che, anche quest’anno, vanta un’ottima partecipazione: “La città di Ancona risponde sempre bene alle iniziative di scuola vela per i giovanissimi: alla Lega Navale riteniamo sia importante far entrare in confidenza i bambini con il mondo marino, insegnandogli a rispettarlo, ma senza temerlo, sin dai primi anni di scuola elementare. Alle attività in barca si affiancano momenti di gioco ed educazione sul rispetto dell’ambiente, un’esperienza che ci sentiamo di consigliare per i propri figli a tutti i genitori che vivono nella bellissima città di mare che è Ancona” ha commentato il Presidente della Lega Navale Italiana - Sezione di Ancona, Claudio Ciarmatori.

Dopo la Regata Zonale di domenica, la macchina organizzativa della Lega Navale focalizzerà tutta l’attenzione su uno degli eventi più iconici dell’Adriatico, la regata internazionale Ancona-Zara. A tre anni di distanza dall’ultima edizione, ritorna uno degli appuntamenti più amati dai diportisti e regatanti del medio Adriatico. La partenza è fissata per giovedì 23 giugno, alle 17.00, da Ancona. Il traguardo è fissato a Bozava, dopo un percorso di circa 60 miglia in Adriatico: sempre nella località Croata si terranno, nella giornata del 25, delle regate costiere, per poi fare rientro in flottiglia verso Ancona la domenica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, la Lega Navale fa le cose in grande: torna anche lo spettacolo dell’Ancona-Zara

AnconaToday è in caricamento