rotate-mobile
Politica

Post-Covid, la riunione del Movimento 5 Stelle torna in presenza: il punto verso le comunali

sono ripresi i periodici incontri in assemblea plenaria in presenza, questa volta nei locali della ex circoscrizione di via Filzi. 

ANCONA - Domenica 16 ottobre si è riunito il gruppo cittadino di Ancona a 5stelle, coordinato dai consiglieri comunali  Andrea Vecchietti, Daniela Diomedi e Lorella Schiavoni; dopo la pausa imposta dal Covid, sono ripresi i periodici incontri in assemblea plenaria in presenza, questa volta nei locali della ex circoscrizione di via Filzi. 

«Ai presenti si è data conferma della risposta molto positiva della cittadinanza registrata nel corso delle  iniziative elettorali sul territorio comunale (una trentina di banchetti in varie zone della città ed anche in  paesi limitrofi) che hanno contribuito al soddisfacente risultato delle recenti consultazioni elettorali  politiche anche a livello locale (ad Ancona si è registrato un consenso pari al 15% circa, superiore di oltre un  punto rispetto a quello medio regionale)- si legge in una nota- In vista delle elezioni amministrative comunali di maggio 2023, e  nell’imminenza della prossima campagna elettorale, sono state annunciate alcune iniziative divulgative su  temi di particolare interesse per la popolazione, la prima delle quali verterà sulle potenzialità di risparmio  offerte dalle comunità energetiche; a cadenza mensile ne seguiranno altre su Qualità dell’Aria, Reddito di  Cittadinanza e possibilità di applicazione dei Finanziamenti europei».

«Nell’attesa delle disposizioni sui gruppi  territoriali, di cui è imminente la divulgazione da parte del nazionale, sono stati poi definiti i ruoli interni per  lo svolgimento delle attività più urgenti. Si è inoltre costituito un comitato elettorale (formato dai  consiglieri comunali in carica affiancati da alcuni attivisti) al quale è stato demandato il compito di valutare,  sulla base di precise tematiche di fondamentale interesse per la nostra città, possibili azioni congiunte con  altre forze civiche o politiche. Si è ribadito che il Movimento è ed intende restare lontano dalle logiche  spartitorie di altri gruppi politici e che pertanto, se stringerà accordi, lo farà esclusivamente sulla base di  obiettivi da raggiungere e non su quella di poltrone da occupare. Infine, preso atto con soddisfazione del notevole incremento sia numerico che di competenze registrato dal  gruppo nell’ultimo periodo, si è convenuto di aumentare la presenza sul territorio, raddoppiando gli orari di  apertura della sede di via Raffaello Sanzio 12, dove verrà anche fornita assistenza per l’iscrizione alla  piattaforma del Movimento e si terranno a breve corsi base sul funzionamento della macchina comunale». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Post-Covid, la riunione del Movimento 5 Stelle torna in presenza: il punto verso le comunali

AnconaToday è in caricamento