Regionali, Ginnetti: «Sconcertati dal comportamento del sindaco, lui il vero sconfitto»

Il consigliere comunale di Progetto Osimo Futura commenta il risultato elettorale

Achille Ginnetti

OSIMO - «Il risultato elettorale fotografa un Pd marchigiano in difficoltà che ha pagato soprattutto la mancanza di empatia e di ascolto nei confronti dei cittadini. Ad Osimo, nonostante la carica dei 12 candidati al Consiglio regionale, come prevedibile solo Dino Latini è riuscito ad ottenere uno scranno. Appare invece evidente che il vero sconfitto di queste elezioni è il sindaco Pugnaloni, impegnato negli ultimi tre mesi a fare senza alcuna remora, campagna elettorale per il candidato Mauro Pellegrini». E' questo il commento Achille Ginnetti, consigliere comunale di Progetto Osimo Futura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Dal Consiglio comunale ad ogni tipo di manifestazione pubblica a carattere istituzionale, il primo cittadino, incurante del ruolo di rappresentanza super partes proprio della carica che ricopre, non ha perso l'occasione per promuovere spesso sopra le righe la candidatura dell'assessore. Il risultato? Pellegrini ha preso poco più di 1.800 preferenze ad Osimo, meno della metà dei 4.000 voti raccolti dal PD in città e poche centinaia di voti nei comuni vicini. Ci dispiace per Mauro, ma siamo sconcertati dal comportamento del Sindaco che non ha perso occasione di piegare il suo ruolo ad esclusivi interessi di parte. Il nostro modo di pensare l’Amministrazione pubblica è molto differente e si fonda soprattutto sul rispetto delle Istituzioni, sulla imparzialità delle scelte e sul riconoscimento del merito».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento