Regionali, Forza Italia apre alle civiche: Tajani presenta i primi candidati

Il vice presidente di Forza Italia: «Non siamo solo il partito di Roma, andiamo a parlare con il territorio»

Antonio Tajani e Daniele Silvetti

«Dallo scorso anno abbiamo deciso di permettere anche alle liste civiche che condividono i nostri valori, pur non avendo un’appartenenza militante nel nostro partito, di essere parte integrante di un progetto politico comune». Così Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, introduce alla presentazione dei primi candidati al prossimo consiglio regionale. «Le Marche saranno il luogo da dove apriremo questo esperimento concreto anche a livello elettorale- ha detto Tajani in una conferenza all’hotel Seeport- non siamo solo il partito di Roma, dei deputati e senatori, ma una forza politica che vuole ascoltare il territorio». 

I primi nomi 

Dopo aver presentato il simbolo con cui Forza Italia concorrerà per Palazzo Raffaello, con un esplicito richiamo alla componente civica (GUARDA IL VIDEO), Tajani e il commissario regionale Francesco Battistoni hanno snocciolato la lista dei primi nomi. 

Candidati provincia di Ancona

Daniele Silvetti (Coordinatore provinciale Forza Italia Ancona), Alberto Possanzini (Presidente Cna Jesi), Silvia Gregori (Consigliera comunale di Jesi), Teresa Dai Prà (Commissario comunale Forza Italia Ancona), Olindo Stroppa (Consigliere Comunale Fabriano). 

Candidati provincia di Pesaro 

Stefano Aguzzi,

Candidati provincia di Fermo

Jessica Marcozzi, Lando Siliquini. 

Il tour di Tajani proseguirà in altre città marchigiane dove, nelle prossime ore, verranno annunciati ulteriori candidati. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento