menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tombolini: «Ancona, laboratorio politico per le Marche e per l'Italia»

Il candidato di civiche e centrodestra è convinto che i riflessi nazionali affossino il Pd anche nella dorica: «Cambiare si può, il momento è arrivato»

«Ancona è l’unico capoluogo di regione dove si vota il prossimo 10 giugno per scegliere il nuovo sindaco , per dare il benservito a quella uscente di stretta osservanza renziana». Inizia così il ragionamento di Stefano Tombolini, candidato sindaco di civiche e centrodestra, rispetto ai riflessi degli scenari nazionali sul voto locale. «Si voterà per eleggere i sindaci e rinnovare i consigli comunali di 763 comuni – ricorda Tombolini – e andranno al voto 6,7 milioni di italiani (circa un sesto dell’intero elettorato) e quindi per il Paese sarà un test molto significativo. Ma il risultato di Ancona ha una ulteriore valenza, rappresenta un ulteriore momento di verifica». 

«Una strategica fase di passaggio al 2020, anno in cui si dovrà rinnovare il consiglio regionale – secondo Tombolini - Ancona è un laboratorio politico che va ben al di là della crisi del Pd e della sua soffocante egemonia o dell’incapacità congenita di un sindaca uscente mai entrata in sintonia con la città. Ancona è un vero laboratorio politico. Lo fu nei decenni passati allorché il Pri aprì la strada alla collaborazione coi comunisti. Oggi lo è se possibile ancora di più perché vede il fior fiore delle civiche marchigiane operare in stretta sintonia con un centro destra coeso e ricco di progettualità. Insomma Ancona torna ad essere laboratorio politico per le Marche. Ma anche per il nostro stesso Paese che sta sperimentando una formula di governo del tutto nuova e fino a ieri impensabile. Ecco, Ancona è pronta a fare la sua parte. E’ pronta a dimostrare concretamente che cambiare si può. Sfrattando da Palazzo del Popolo un Pd logoro e logorato, una sinistra spenta e senza idee. Basta volerlo. E il momento è arrivato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento