Mettersi a disposizione della propria città: come diventare volontario civico ad Ancona

I cittadini che desiderano mettersi a disposizione della comunità possono offrire la loro disponibilità a svolgere gratuitamente attività varie a seconda delle proprie competenze

Foto di repertorio

Si potrebbe chiamare uno spirito di servizio o una passione civica organizzata. I cittadini, singoli o in gruppo, e le associazioni che desiderano mettersi a disposizione della comunità possono offrire la loro disponibilità a svolgere gratuitamente attività varie a seconda delle proprie competenze e interessi, a favore della città. I volontari civici saranno iscritti in un Elenco speciale e inseriti all’interno di progetti che verranno messi a punto dall’Amministrazione comunale attraverso le singole dirigenze. Sussidiarietà, solidarietà, coesione sociale, partecipazione attiva: sono i valori in gioco di questo progetto che ha stabilito con un apposito Regolamento le modalità organizzative, gli obblighi e i doveri di ciascuno. I cittadini sono chiamati a offrire tempo e abilità, sia generiche che specifiche, per spirito di servizio: essi non si sostituiranno in alcun modo ai lavoratori subordinati o occasionali del Comune né la loro opera potrà in alcun modo essere un surrogato delle attività del Comune.

Requisiti e ambiti di intervento

Il volontario è un cittadino maggiorenne con idoneità fisica che offre spontaneamente il proprio impegno per contribuire a rendere migliore la propria città.
Gli ambiti di intervento sono:

– l’area tecnico/manutentiva,

– l’area culturale,

– l’area sociale,

– l’area della comunicazione,

–  altri settori individuati dai singoli dirigenti.

I volontari dipenderanno direttamente dai singoli dirigenti che organizzeranno le loro attività.

Come diventare volontario civico 

Sei maggiorenne, fisicamente idoneo? Hai tempo libero e voglia di dare un contributo gratuito di tempo e conoscenze? Hai senso di appartenenza verso la comunità? Vuoi mettere a disposizione della città le tue competenze o alcune ore libere? Compila il modulo scaricabile qui e leggi l’accordo di collaborazione che trovi sempre in allegato, poi inviacelo compilato e firmato tramite:

– fax (0712222145),

– mail (una volta scannerizzato o fotografato) a urp@comune.ancona.it,

– per messaggio via Whatsapp al 3667695184,

– per posta tradizionale inviandolo a:

Sportello Volontariato civico presso Urp Comune di AnconaLargo XXIV Maggio 1
60123 Ancona,

– di persona al nostro sportello Ufficio Relazioni con il pubblico (Urp, piano terra di palazzo del Popolo).

La domanda verrà verificata dall’Ufficio Personale e il nome sarà inserito in un Elenco speciale dei volontari che saranno inseriti nei progetti messi a punto dalle singole direzioni negli ambiti indicati. L’ attività sarà naturalmente coperta da assicurazione e il rapporto con il Comune regolamentato da un apposito “Accordo di collaborazione” che il neo volontario dovrà sottoscrivere.

Informazioni

Numero verde gratuito 800 653413.

Lo Sportello Volontariato civico si trova presso l’Ufficio relazioni con il pubblico al piano terra del palazzo del Comune in Largo XXIV Maggio 1 è a disposizione tutti i giorni dalle 9 alle 13, il martedì anche dalle 15 alle 17 e il giovedì dalle 9 alle 16.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Posta elettronica: volontariatocivico@comune.ancona.it  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento