menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Savorana

Alberto Savorana

"Vita di don Giussani", Alberto Savonara domenica 23 novembre alla Mole

All'incontro, organizzato dal centro culturale Miguel Manara di Ancona, con il patrocinio del Comune di Ancona, parteciperanno professionisti, esponenti del mondo politico e culturale anconetano

"La storia di don Giussani è così significativa perché egli ha vissuto le nostre stesse circostanze, ha dovuto affrontare le stesse sfide e gli stessi rischi, ha dovuto fare lui stesso il cammino che descrive in tanti brani delle sue opere". Sono le parole di Don Julian Carron, successore di don Giussani, prese in prestito da Carla Silenzi, responsabile regionale del movimento, per tentare di spiegare il perché Cl riesca a coinvolgere tante persone in tutto il mondo. Giovani, soprattutto.

“Don Giussani – prosegue la Silenzi - parla al cuore di tutti perché parte dalla propria esperienza vissuta e non da definizioni o discorsi sulla vita. Egli ha percorso la crisi del '68 in prima persona. Quella crisi che ha fatto a pezzi la tradizione. Non ha però gridato alla fine del mondo ma ha individuato nell'esperienza tutto ciò che serve a un giovane per fare un cammino cristiano, esperienza che chiunque può vivere se è leale con se stesso. Per  essere cristiani non occorre chissà quale preparazione o precondizione spirituale, basta iniziare ad aprirsi alle proprie esigenze umane”.

La vita e il messaggio del prete brianzolo sono stati raccolti in una biografia – Vita di don Giussani, edita da Rizzoli – che sarà presentata domani, domenica 23 novembre alle 17, all’auditorium della Mole Vanvitelliana di Ancona alla presenza dell’autore: Alberto Savonara.

Un lavoro per il quale è stato necessario un attento studio di documenti, carteggi, testimonianze. All’incontro, organizzato dal centro culturale Miguel Manara di Ancona, con il patrocinio del Comune di Ancona, parteciperanno professionisti, esponenti del mondo politico e culturale anconetano pronti a raccontare la loro esperienza a confronto con gli insegnamenti di don Giussani. Tra i relatori anche l'assessore regionale alla Cultura Pietro Marcolini, la dirigente scolastica del Liceo Rinaldini di Ancona, Giulietta Breccia e il presidente dell'Ordine degli Avvocati di Ancona, Giampiero Paoli. Porteranno il loro saluto all'incontro, l'assessore alla cultura del Comune di Ancona, Paolo Marasca e il vescovo S.E. Mons. Edoardo Menichelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento