menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Riprendiamoci Piazza Malatesta": volontari al lavoro con i candidati di A2O

I volontari hanno trovato di tutto (siringhe, bottiglie, vetri, scarpe), e dopo aver rimosso i rifiuti è stata tagliata e potati siepi e alberi per eliminare zone nascoste o inutilizzabili

Si è svolta ieri l'iniziativa della lista civica a2o “per eliminare il degrado in Piazza Malatesta e dare il buon esempio nell'attivarsi per ridare alla comunità spazi vitali”.

I ragazzi della lista precisano che molti candidati, tra cui il candidato sindaco Matteo Bilei, “per sensibilità personale e impegno politico hanno anche presenziato al corteo promosso come di consueto dall'Anpi per l'anniversario della Liberazione, si è comunque voluto fare qualcosa in più e mettersi a disposizione in prima persona, chiamando anche la cittadinanza a partecipare”.

Una cinquantina di persone hanno collaborato attivamente con strumenti da giardino (sacchi, tenaglie, seghe, mascherine, spugne, acetone, tosaerba, tagliasiepi, rastrelli...) alla pulizia del verde della Piazza e delle scritte presenti sui giochi per bambini e sui muri (quest'ultime andate via purtroppo solo in parte). I volontari hanno trovato di tutto (siringhe, bottiglie, vetri, scarpe), e tutto “è stato adeguatamente rimosso; tagliata poi l'erba e le siepi per creare decoro e potate siepi e alberi per eliminare zone nascoste o inutilizzabili. Dopo il buon esempio di impegno per la liberazione dal degrado, grazie al ristorante Cardeto si è potuto pranzare con menu a prezzo fisso e si è riscontrato un notevole gradimento della cittadinanza per l'opera compiuta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento