Eventi

Autunno Jazz di alto livello ad Ancona e Provincia

Un autunno denso di occasioni, in diverse sedi del capoluogo e della provincia, segnerà la ripartenza di “Ancona Jazz”. Ad Ancona, in particolare, l’ascolto in club s’intreccia con un programma in teatro che troverà la chiusura nella tradizionale “gospel night” l’antivigilia di Natale

Jarrod Lawson

Un autunno denso di occasioni, in diverse sedi del capoluogo e della provincia, segnerà la ripartenza di “Ancona Jazz”. Ad Ancona, in particolare, l’ascolto in club s’intreccia con un programma in teatro che troverà la chiusura nella tradizionale “gospel night” l’antivigilia di Natale.

Ma andiamo per ordine: si parte questa domenica con il “jazz club”, che trova il suo spazio presso l’Azienda Agricola Moroder a Montacuto. Partner del “Summer Festival” da alcuni anni, le cantine si aprono a tre momenti diversi: appunto l’11 ottobre con un concerto-aperitivo, giocato sulla presenza del trio del chitarrista Moreno D’Onofrio e del fantastico “finger-food”, piatto studiato per l’occasione accompagnato da un calice di vino. A novembre, il trombettista americano Joe Magnarelli, uno dei bopper più roventi sulla scena, si esibirà in quartetto in una serata aperta a tutti, durante la quale sarà lanciata una nuova forma associativa legata ad “Ancona Jazz”. Infine, cenone di Capodanno con due storiche conoscenze, il tenorsassofonista Harry Allen e il pianista Andrea Pozza. Per tutti questi appuntamenti, considerato il numero limitato di posti, si consiglia la prenotazione al 071.898232 , 335.8089283 o info@moroder-vini.it

“Ancona Jazz Fall”, che parte il 17 ottobre al Ridotto con il trio di Adam Pache “dal jazz alla bossa nova”, vede l’appuntamento principale al Teatro delle Muse con Jarrod Lawson, astro nascente del soul, genere di cui è stato decretato miglior interprete per il 2015. Si esibirà il 4 novembre alla testa della sua band americana, con la quale ha suonato in occasione del compleanno del suo idolo, Stevie Wonder.

Si conferma infine “Stage – Teatro e Territorio”, la rassegna nata l’anno scorso dalla costola delle “Strade del Jazz”. A novembre e dicembre, saranno coinvolti alcuni teatri storici della provincia; Comune capofila è Chiaravalle, che ospiterà il 24 novembre il concerto dell’Europa Express di Eumir Deodato, indimenticato interprete del celebre hit degli anni Settanta “Also Sprach Zarathustra”, versione funky della composizione di Richard Strauss presente nel film “2001: Odissea nello spazio”. Il programma completo dell’autunno, in via di definizione, sarà presto visibile su www.anconajazz.com .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autunno Jazz di alto livello ad Ancona e Provincia

AnconaToday è in caricamento