Eventi

Montemarciano, un tributo ai Queen per aiutare il piccolo Christian

Per questo sabato 25 luglio 2015 alle ore 21,30 in Via Umberto 1° a Montemarciano, andrà in scena un tributo ai Queen con i King's Head. Una serata i cui fondi andranno interamente a Christian e all'Associazione "Augusto per la vita"

Un tributo ai Queen per aiutare Christian, bambino di 10 anni affetto Leucodistrofia. Per questo sabato 25 luglio 2015 alle ore 21,30 in Via Umberto 1° a Montemarciano, andrà in scena un tributo ai Queen con i King’s Head. Una serata i cui fondi andranno interamente a Christian e all’Associazione “Augusto per la vita”, che distribuisce borse di studio per la ricerca sul cancro e macchinari alle strutture oncologiche. Entrata libera, presenta Alessio Miranda. Il prologo al concerto mercatino e l’ apericena nei locali del centro storico di Montemarciano  dalle 18,30.

L’intero evento è organizzato dal Nomadi fans club “Stop the world “ di Chiaravalle e dintorni con il patrocinio del Comune di Montemarciano. Il Nomadi fans club “Stop the world”  ( vogliamo tornare a giocare) nasce nel 2011, in seguito alla chiusura  del fans club “Le Strade “ di Ostra,  un gruppo di appassionati della musica dei Nomadi, decidono  così di non far morire quell’esperienza. I Nomadi ci insegnano con la loro musica, le loro canzoni e la loro storia che la Solidarietà può migliorare noi e questo mondo. Aprirà la serata Roberto RòMarchese Marilungo, vincitore del premio della critica del 1° Concorso di Solidarietà Augusto Daolio, che si è tenuto il  2 maggio 2015 al Teatro Valle di Chiaravalle. "Sturm und Drung" (impeto e passione) per la "Regina del rock": questo sono i King's Head. Dal 2004 uno spettacolo che rivive le magiche atmosfere dei concerti dei Queen: più di 300 esibizioni in lungo e largo per l'Italia. Una cavalcata dirompente sulle note di brani storici che hanno lasciato il segno nel cuore di ognuno di noi. I King's Head sono: Michele Pasqualini  Voce potente e grande personalità sulla scena, Federico Marra la sua Red Special incanta la platea, Matteo Sterlacchini riesce alla perfezione a ricreare i tempi dell'esuberante Roger Taylor, il bassista, Andrea Mandolesi: meticoloso e archimedico nell'esecuzione delle armonie del sorridente John Deacon, Jan Mozzarecchia , chitarra, specialista di Brian May. Completa  Lorenzo Nardi, pianista e tastierista: ricrea effetti e arrangiamenti da veri "queen-iani “.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montemarciano, un tributo ai Queen per aiutare il piccolo Christian

AnconaToday è in caricamento