menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maria Antonietta

Maria Antonietta

Capodanno in piazza: protagonisti i Meganoidi e Maria Antonietta

Si brinda a mezzanotte in Piazza del Papa con la musica di una band storica e di una nuova ascesa del cantautorato italiano. Dalle 10.30 al via il deejay set organizzato da Eve

Si brinda il nuovo anno con una band storica e un nuovo talento musicale in ascesa: i Meganoidi e Maria Antonietta saranno gli ospiti d'onore del concerto di fine anno in Piazza del Papa ad Ancona. Il 31 dicembre prende il via una serata dal vivo con due concerti di altissima qualità musicale, capaci di infiammare il pubblico fino a tarda notte. La serata viene introdotta fino a mezzanotte da un djset a cura di Eve, per poi lasciare il posto, dopo il brindisi, ad una delle più talentuose cantautrici dell'attuale scena italiana, Maria Antonietta, cantautrice pesarese doc classe 1987. Dopo la sua esibizione, tocca invece, a un gruppo di culto della scena italiana che quest'anno compie 20 anni di attività, i Meganoidi. Una band che ha all'attivo produzioni che hanno fatto pensare, riflettere, ballare e divertire migliaia di giovani di tutto il Paese, e che approda nel pieno di una seconda giovinezza. Tra i loro successi più conosciuti ci sono le canzoni "Supereroi contro la municipale" e "Zero Reticoli". 

Piazza del Papa ospita dunque per il quarto anno consecutivo la serata di Capodanno e lo fa proseguendo un percorso che vede Ancona muoversi nel solco della musica di qualità, e del sound che a partire dalla fine del XX secolo ha prodotto nomi giovani e riconosciuti a livello internazionale. Due anni fa calcò le scene del capodanno anconetano Cosmo, cantautore che oggi è tra le star del firmamento nazionale, e apparso nuovamente alla Mole proprio nell'estate 2018 all'interno del festival Spilla. In quell'occasione, Cosmo ha avuto modo di ringraziare,davanti a 2.000 fans scatenati,la città di Ancona per averlo chiamato ad esibirsi quando era ancora all'inizio della sua carriera. L'anno seguente, è toccato a Colapesce, incoronato da mezza Europa come il futuro della musica italiana di qualità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento