menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Del Conero: in 20mila per la prima del Backup tour, Jovanotti "Baciami Ancona"

Jovanotti ha chiamato all'appello i fans e il capoluogo ha risposto a dovere, riempiendo il Del Conero con 20mila presenze. "Grazie Ancona. Che bellezza! Grazie a tutti. E' stato pazzesco" ha twittato l'artista

E' arrivato sul palco puntualissimo alle 21:00 e ha fatto sognare uno stadio Del Conero gremito dalle sue 20mila presenze. E' stato un successo il concerto di Jovanotti. Ieri sera il “ragazzo fortunato” d' Italia ha cantato e suonato per più di 2 ore e mezzo di fila per il suo primo concerto del suo nuovo Backup Tour 2013. Il concerto è cominciato alle 21:00 ed è terminato poco oltre le 23:30. Un concerto in cui Jovanotti ha sfoggiato tutto il suo repertorio, partendo dal suo ultimo album per ripercorrere la sua carriera discografica e tornare a quegli anni in cui esplose il fenomeno canoro con l'album “L'ombelico del mondo”. E oltre, arrivando a cantare la canzone “La mia moto” del Jovanotti rapper del 1989.

“E' stato pazzesco”. Lo ha detto ieri dal palco ringraziando la città e lo ha ribadito con un tweet ieri sera intorno alla mezzanotte e mezza: “Grazie Ancona. Che bellezza! Grazie a tutti. E' stato pazzesco” ha scritto l'artista tramite il suo profilo twitter, dove vanta 1.641.266 followers. Si è esibito con la sua solita spigliatezza, ballando e dando spettacolo con vari cambi di abito con quell'esuberanza che lo contraddistingue. Ha cantato tantissime canzoni nuove come “Safari”, “Fango”, “Tanto tanto”, “Le tasche piene di sassi”. Ma anche canzoni più vecchie che hanno fatto sognare altre generazioni come: “Gente della notte”, "Tribù che balla”, "L'ombelico del mondo” e “Serenata rap”. E poi anche canzoni come “Bella” e “Baciami ancora” in versione reggae.

Una dedica speciale alla moglie e alla famiglia che lo segue sempre e, sul finale, anche un saluto speciale alla città di Ancona, quando dopo aver cantato “Baciami ancora”, ha detto “baciami Ancona”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scuole chiuse in tutta la città: il sindaco firma l'ordinanza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento