Eventi

Cani sequestrati, una cena per pagare le loro cure: ecco come partecipare

Lo scorso marzo sono stati sequestrati 23 cani da una struttura lager gestita da un privato, molti di questi cani hanno bisogno di cure anche costose. Le associazioni si sono mobilitate per organizzare una cena di raccolta fondi

Locandina evento

Un cena per garantire le necessarie cure a 23 cani sequestrati lo scorso marzo in una struttura privata lager nell’hinterland anconetano. Sono cani sotto custodia dell'autorità giudiziarie. Ma sono cani, amici animali che, dopo tanto tempo in condizioni di degrado, sono malati o hanno bisogno di particolari interventi che hanno un costo. Per questo si sono unite le associazioni del territorio: O.I.P.A. Ancona, Associazione Amici Animali Onlus, Noi Animali, Legambiente Marche e I Miei Amici Animali. Tutti uniti per organizzare una grande cena vegetariana e vegana a cui sono invitati tutti i cittadini. Appuntamento venerdì 26 giugno al ristorante Smallfood lungo via Strada Vecchia del Pinocchio, zona Baraccola. Sarà inoltre possibile prenotare la cena entro il giorno prima nei seguenti modi: rivolgendosi alla propria associazione di riferimento; mandando una mail a info@amicianimali.org ; mandando un sms o chiamando il 335.1010537 / 335.8048623. La cena sarà a buffet, al costo di 20 euro.Cagnolina sequestro marzo 2015-2

L’intero ricavato andrà a favore dei 23 cani perché molti di questi hanno bisogno di cure anche costose. Tra questi c'è Pia (nella foto), che ha perso l'uso delle zampe posteriori. Alcuni sono malati di leishmania, altri devono subire operazioni chirurgiche, altri hanno allergie e devono mangiare cibo specifico. Questi cani si trovano oggi nei canili di Osimo, Moje, Ancona e al sanitario di Jesi, ma purtroppo essendo cani di proprietà sequestrati nessuno paga per le cure di cui hanno bisogno. Per questo le associazioni invitano tutti a sostenere l’iniziativa, partecipando alla cena o effettuando una donazione attraverso un bonifico bancario alla vostra associazione di riferimento specificando sempre la causale: “raccolta fondi per cure cani sequestrati” (è importante la causale per rintracciare i soldi dedicati a questo tra le associazioni).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani sequestrati, una cena per pagare le loro cure: ecco come partecipare

AnconaToday è in caricamento