rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Economia

Torna il premio CNA alle nuove idee di impresa, Grilli: «L'economia locale ha bisogno di un forte slancio innovativo»

Oramai alla sua sesta edizione è rivolto a tutte le neo-imprese (con meno di tre anni di attività), il contest vuole premiare la migliore startup. In palio premi fino a 20mila euro

L’appuntamento con le imprese innovative della provincia di Ancona è fissato per il prossimo 4 agosto al Ristorante delle Rose a Marina di Montemarciano. Ore 18.30. Sono questi data e luogo scelti dai Giovani Imprenditori di Ancona per presentare la nuova edizione del Premio Cambiamenti, l’appuntamento di CNA con le più innovative idee imprenditoriali di Ancona.

Il Premio Cambiamenti è infatti un contest organizzato e gestito da CNA, in partnership con altri soggetti e il forte coinvolgimento delle imprese e dei territori. Oramai alla sua sesta edizione è rivolto a tutte le neo-imprese (con meno di tre anni di attività) e vuole premiare la migliore startup. In palio premi fino a 20mila euroLa nostra economia, soprattutto quella locale, ha bisogno di un forte slancio innovativo per poter rimanere competitiva; ancor di più in momenti di forte incertezza come quelli attuali – sottolinea Roberto Grilli, presidente dei Giovani imprenditori CNA Ancona-. L’innovazione, in ogni sua forma, diventa un fattore imprescindibile per affrontare le sfide che il mercato ci pone di fronte. La nostra associazione continua ancora una volta a dare supporto agli imprenditori locali e con l’iniziativa del Premio Cambiamenti rilanciamo ancor di più la propria presenza territoriale a supporto degli imprenditori presenti e futuri“.

Il contest è aperto su una piattaforma ad hoc creata per raccoglie le candidature provenienti da tutto il territorio nazionale (www.premiocambiamenti.it). Ogni impresa compila un form standard e concorre al premio, che consiste in parte in denaro e in parte in servizi messi a disposizione da CNA e dai partner dell’iniziativa. Al centro della nuove edizione del premio ci saranno i nuovi mutamenti. Le imprese infatti vivono la più profonda crisi di sempre ma alcuni settori soffrono più di altri e si adattano. Altri difficilmente possono farlo e mutano, si reinventano, rimodulano pensieri e azioni in una nuova concezione di fare impresa. Prevalgono alcune attività mentre altre non esisteranno più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il premio CNA alle nuove idee di impresa, Grilli: «L'economia locale ha bisogno di un forte slancio innovativo»

AnconaToday è in caricamento