Mercoledì, 23 Giugno 2021
Economia

Carloni visita l'azienda meccanica Bora: «Tecnologie d'eccellenza»

Il vicepresidente della Regione in visita in un'azienda dell'anconetano

L'incontro nell'azienda Bora

 «Ripartiamo dal fare impresa in maniera innovativa e dalla capacità di esportare il know-how marchigiano. La Bora è un’eccellenza della meccanica marchigiana». Ecco come Mirco Carloni, Vice Presidente della Giunta Regionale e Assessore alle Attività Produttive ha salutato i vertici dell’azienda leader nella progettazione, fabbricazione e manutenzione di stampi, oltre allo stampaggio di componenti in metallo per i settori Automotive ed elettrodomestico. Nel corso della visita in azienda organizzata nel rispetto delle norme anticontagio, gli Amministratori Delegati Mauro Barchiesi e Cristiano Bora hanno illustrato il lavoro costante di ricerca e sviluppo che portano avanti «investendo - hanno precisato - in tecnologie all’avanguardia, moderna organizzazione in temi qualitativi, ambientali e di sicurezza».

All’incontro ha partecipato anche Michele Montecchiani, Direttore di Confapi Ancona, associazione di piccole imprese private di cui Mauro Barchiesi è vice presidente. «Per noi l’associazionismo è ancora un valore – ha aggiunto Barchiesi – soprattutto se portato avanti con uno sguardo moderno orientato al networking come facciamo in Confapi così come lo è il confronto con le Istituzioni. La pandemia ci ha cambiato nelle abitudini personali e professionali ma ci ha mostrato che, azzerare le distanze anche in un periodo tanto difficile, è comunque possibile perché gli strumenti li abbiamo tutti. Basta volerlo». Per il Direttore di Confapi Montecchiani «la Bora è erede e testimone di una tradizione importante legata alla meccanica di qualità nella vallesina che ha fatto scuola nel mondo» – ha detto. «Ringrazio per l’invito ad essere presente a questo incontro – ha aggiunto - e l’Assessore Carloni per l’attenzione dimostrata ad un’azienda associata il cui management porta avanti un lungimirante percorso di formazione continua attraverso le opportunità offerte dal nostro fondo di formazione Fapi a conferma della ricerca continua dell’eccellenza e della crescita».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carloni visita l'azienda meccanica Bora: «Tecnologie d'eccellenza»

AnconaToday è in caricamento