Lunedì, 15 Luglio 2024
Animali Jesi

Censimento dei cani in città, controlli in corso sui microchip: sanzioni

Un’attività che ha portato nel corso di questi primi 8 mesi del 2023 ad emettere 56 sanzioni da 160 a 300 euro per mancanza di microchip o per violazioni delle regole della corretta detenzione

JESI - Sono 5.280 i cani presenti in città secondo gli ultimi dati disponibili: un numero significativo che dimostra come sia particolarmente diffuso il legame di moltissime famiglie con gli amici a 4 zampe. Anche se non sempre le regole vengono da tutti rispettate.  Proprio per la tutela dell’animale e nel rispetto della convivenza civile, l’Unità Operativa specializzata nel Benessere Animale della Polizia Locale di Jesi, di cui è responsabile il commissario Anna Grasso, è presente sul territorio con servizi sia in divisa che in borghese, per accertare che i cani vengano mantenuti sempre in condizioni adeguate.

Un’attività che ha portato nel corso di questi primi 8 mesi del 2023 ad emettere 56 sanzioni da 160 a 300 euro per mancanza di microchip o per violazioni delle regole della corretta detenzione. I microchip controllati sono stati 109 mentre diversi gli interventi effettuati anche su segnalazione dei cittadini.

“L’attività finalizzata a garantire il benessere animale - ricorda l’assessore all’ambiente Alessandro Tesei - continuerà ad essere svolta periodicamente con controlli pianificati, nel rispetto del regolamento di Polizia urbana e della normativa regionale che dispone che chiunque detenga animali da affezione deve averne cura sia per la loro tutela sia nel rispetto di tutti i cittadini, in quest’ultimo caso con particolare riferimento alla tenuta del guinzaglio e alla raccolta delle deiezioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento dei cani in città, controlli in corso sui microchip: sanzioni
AnconaToday è in caricamento