Coronavirus, guerra aperta tra Governo e Regione: «Vogliono impugnare l'ordinanza»

Incredibile quanto sta accadendo in queste ore. Dopo la firma dell'ordinanza da parte di Ceriscioli si rischia il clamoroso retrofront

Giuseppe Conte e Luca Ceriscioli

ANCONA - Già ieri c'era stato qualcosa di simile con il premier Conte che in diretta aveva stoppato l'ordinanza del presidente della Regione Luca Ceriscioli. Oggi, a circa 24 ore di distanza, potrebbe accadere lo stesso, anzi qualcosa di ancora più clamoroso che potrebbe aprire una profonda frattura tra governo e Regione. Ma andiamo con ordine.

Nel pomeriggio è arrivata la firma sull'ordinanza che di fatto blinda le Marche per l'emergenza coronavirus. Stop a manifestazioni pubbliche, scuole, università e chiusura di teatri, biblioteche, cinema e discoteche. Il tutto nonostante Conte avesse manifestato non pochi dubbi sul bloccare un'intera Regione senza casi di ufficiali di contagio. A distanza di pochi minuti dalla firma dell'ordinanza è immediatamente arrivata prima una bocciatura da parte del commissario straordinario Borrelli che ha parlato di «scelta non condivisa che rischia di far confusione tra i cittadini» e poco dopo anche il malumore di Conte, deciso ad impugnare l'ordinanza. A confermarlo dagli studi di Sky TG24  è stato lo stesso Ceriscioli: «Avendo casi al confine non credo che le Marche valgano meno del Friuli o della Liguria. C'è un caso importante a Cattolica e c'era da prendere tutte le precauzioni. Il soggetto tra l'altro viveva a cavallo tra le due regioni e per questo ho adottato questi provvedimenti. Ora mi è stato detto che si vuole impugnare la mia decisione di firmare l'ordinanza. Io voglio trattamenti omogenei e poter offrire alla mia comunità gli stessi percorsi che sono stati fatti per altri e confermati dal governo». 

Alle 22 è arrivata poi la notizia che potrebbe di nuovo ribaltare l'intera vicenda. A Pesaro è stato registrato il primo caso ufficiale di contagio nelle Marche. Si tratta di una persona proveniente dal Nord Italia che ora si trova in isolamento nel proprio domicilio ed in buone condizioni di salute. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Parcheggia lo scooter e si lancia sotto il treno: tragedia sui binari

  • Choc in spiaggia, prende a pugni una donna e scappa: nella fuga perde i documenti

  • Crisi respiratoria, portata all'ospedale in elicottero: ragazza in gravissime condizioni

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Porta a spasso il cane e si accascia, inutile la rianimazione: muore in strada

Torna su
AnconaToday è in caricamento