Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

Ecco chi è il pensionato investito in via Conca: si ripropone il tema della sicurezza stradale, non si può più rinviare il progetto del sovrappasso pedonale

I rilievi dell'incidente in via Conca

Un’altra vittima sulla strada maledetta. Giuseppe Galdelli, 81enne originario di Fabriano e residente a Chiaravalle, ieri pomeriggio era andato a trovare la moglie ricoverata all’ospedale. All’uscita, mentre attraversava via Conca nel buio attorno alle 19,30, è stato travolto e ucciso dall’auto condotta da un 70enne, proprio all'uscita del polo sanitario. 

I soccorritori del 118, intervenuti con l’automedica e la Croce Gialla, hanno fatto di tutto per salvargli la vita, tentando di rianimarlo in strada perché era andato in arresto cardiaco e aveva perso conoscenza. Nulla hanno potuto: il pensionato è morto al Pronto soccorso, dopo aver fatto un volo di oltre 10 metri, centrato in pieno dall’Opel Meriva il cui conducente, probabilmente, verrà indagato per omicidio colposo. I vigili urbani sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente, per il quale non ci sono testimoni, ad eccezione della donna che viaggiava con il conducente dell’auto. C’è da capire se l’anziano stesse attraversando sulle strisce pedonali o un paio di metri più avanti. L’automobilista sostiene di essere passato con il semaforo verde. «Era buio, ho visto un’ombra all’improvviso e ho sentito un gran botto», è stato il suo racconto alla polizia locale. 

Soltanto pochi giorni fa, il 23 dicembre scorso, una donna di 53 anni era finita all'ospedale in gravi condizioni dopo essere stata investita nello stesso punto, sulle strisce pedonali, dall’auto guidata da un anziano che sosteneva di essere stato accecato dal sole e di non aver visto il semaforo rosso. La scia di sangue riporta d’attualità il tema del sovrappasso pedonale su via Conca per rendere più sicuro il collegamento con il parcheggio dell’ospedale regionale ed eliminare il semaforo: non si può rinviare ancora. Il Comune ha messo in cantiere per quest’anno la realizzazione del ponte pedonale che comporterà un investimento di 700mila euro

IL LANCIO DELLA NOTIZIA

LA NOTIZIA DELLA MORTE

IL VIDEO DELL'INCIDENTE 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico frontale, gravissimo il bimbo di 5 anni: è in coma al Salesi

  • Giovane si toglie la vita lanciandosi contro un treno, disagi sulla tratta ferroviaria

  • Non c'è pace per il ristorante più chic della città: Il Passetto spegne di nuovo le luci

  • Terribile frontale, nuovo bollettino: «Il bambino è ancora in condizioni critiche»

  • Terribile schianto fra due auto, tre feriti: gravissimi una mamma e il suo bambino

  • Terribile frontale, nuovo bollettino medico: «Bambino in condizioni critiche»

Torna su
AnconaToday è in caricamento