Corsi di difesa personale, come scegliere quello giusto e perché

Qual è il migliore corso per imparare a difendersi da scippi e aggressioni? Scoprilo nella nostra guida completa

DIfendersi da sé è sempre più importante e ad Ancona, come in altre città d'Italia, non mancano corsi e bravi istruttori capaci di insegnarlo a dovere e in sicurezza. Oltre a karate e judo esiste un ampio ventaglio di scelta.

Jiu jitsu, il nuovo campione italiano è anconetano

Il corso giusto

Come decidere qual'è il corso giusto? La regola base per chi non ha mai praticato questo tipo di discipline è quella di evitare tecniche molto complesse che richiedono lunghi periodi di apprendimento. E’ fondamentale, quindi, scegliere corsi con tecniche facilmente assimilabili dell’allievo, immediatamente applicabili nel mondo reale. Tecniche che devono anche essere versatili e adatte ad ogni tipologia di utente, da utilizzare anche se si indossano ed esempio tacchi e una gonna. Il corso deve anche insegnare a gestire le situazioni dal punto di vista emotivo. E’ importante allenare non solo il corpo, ma anche la mente che deve essere pronta a gestire panico ed eventi imprevisti. E’ importante rivolgersi ad insegnanti preparati, ufficialmente riconosciuti. Vi suggeriamo quindi di trovare informazioni sul maestro e sulla scuola chiedendo ad esempio ad allievi o ex allievi. Inoltre prima di iscrivervi, chiedere di poter assistere o provare una o due lezioni in modo da rendervi conto personalmente se il corso è in linea con le vostre aspettative. Infine evitare classi troppo numerose che possono risultare poco proficue, preferendo quindi corsi con un numero contenuto di iscritti.

Corsi di autodifesa personale: dalle arti marziali miste al Krav Maga

All’interno dei corsi di autodifesa è possibile seguire lezioni su arti marziali specifiche, ma è anche possibile trovare corsi non dedicati ad una sola disciplina che insegnano tecniche MMA (arti marziali miste) riprese ad esempio da karate, ju jitsu, boxe e lotta a terra. 

Potrebbe interessarti

  • Da migranti a cittadini con i corsi online: parte il progetto “Ti accompagno io”

  • Imparare la lingua dei segni, parte il corso ad Ancona: info e termini di iscrizione

I più letti della settimana

  • Da migranti a cittadini con i corsi online: parte il progetto “Ti accompagno io”

  • Muoversi in Comune, parte il corso di yoga e stretching per i dipendenti

  • Imparare la lingua dei segni, parte il corso ad Ancona: info e termini di iscrizione

  • Come si diventa animatore sociale, informazioni e costi per il corso in partenza

  • Diventare interior designer: come si fa?

Torna su
AnconaToday è in caricamento