Va dalla moglie, trova la polizia: pusher finisce in manette

Stava andando da sua moglie quando è stato bloccato dai poliziotti della squadra Mobile. In casa nascondeva la cocaina che era solito spacciare in città

Foto di repertorio

Spacciava cocaina a Chiaravalle, nei pressi di casa sua, ma gli affari sono finiti stamattina quando i poliziotti della squadra Mobile lo hanno arrestato sotto l'abitazione. Gli agenti della sezione antidroga, coordinati dal capo della Mobile Carlo Pinto, hanno bloccato il 65enne chiaravallese mentre stava raggiungendo sua moglie.

Il controllo domiciliare ha poi portato alla luce circa 40 grammi di cocaina pronta ad essere spacciata, ma anche diversi bilancini di precisione e 1.200 euro in contanti. Durante la perquisizione, la coppia ha opposto non poca resistenza e alla fine entrambi sono stati portati in questura. Per l’uomo è scattato l’arresto in flagranza di reato e si trova tuttora ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. 

sequestro pusher chiaravalle-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto, il centauro lotta tra la vita e la morte: si indaga sulle cause

  • Schianto sulla Cameranense, Giuliano è morto: ha donato gli organi

  • Il supermercato Tuodì chiude dopo 18 mesi dall'apertura: «Troppa concorrenza»

  • Ragazza annegata a Marina Dorica, sigilli sulla discoteca che le aveva dato da bere

  • La colonia di gatti sta per essere distrutta, l'appello disperato: «In 80 rischiano di morire»

  • Schianto pauroso sulla Cameranense, tre i mezzi coinvolti: motociclista gravissimo

Torna su
AnconaToday è in caricamento