Osimo: rubava cavi di rame dalla ferrovia, diciottenne in manette

E' successo ieri sera intorno alle mazzanotte, quando un giovane ragazzo residente nel Fermano è stato scoperto da due agenti della Polfer mentre rubava del rame.Sempre più casi legati al racket del rame

E' accaduto questa notte intorno alle ore 00.05 in località Osimo Stazione. Nel corso di mirati servizi di prevenzione in relazione ai furti di cavi di rame sulle tratte ferroviarie, gli Agenti del Settore Operativo della Polfer di Ancona, hanno arrestato in flagranza di reato C.e., diciottenne residente nel fermano, trovandolo in possesso di uno zaino contenente 16 metri di trecce di rame appena asportate dalla tratta ferroviaria a ridosso della stazione di Osimo.

Il giovane, subito bloccato dagli Agenti dopo un breve tentativo di fuga lungo la massicciata del tratto ferroviario, è stato deferito all'Autorità Giudiziaria in stato di arresto con l'accusa di furto aggravato e attentato alla sicurezza dei trasporti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, l'autopsia: Maycons ucciso da una emorragia

  • Investita sulle strisce pedonali nella strada maledetta: grave una donna di 53 anni

  • Morto dopo un'operazione alla tiroide, ci sono 10 indagati tra medici e infermieri

  • «Mi ha fotografata mentre ero in bagno». Scoppia la lite al mare, arriva la polizia

  • Agguato sotto casa, accerchiato e aggredito da due uomini: uno era incappucciato

  • Tamponano un carabiniere, l'auto si ribalta: all'ospedale due donne e un neonato

Torna su
AnconaToday è in caricamento