Fabriano: scoperta maxi frode fiscale, cooperative sfruttavano i “soci”

Dietro il dichiarato "scopo mutualistico" si celava una vera e propria attività commerciale, dove i soci erano in realtà dipendenti e i titolari beneficiavano in maniera fraudolenta dei vantaggi fiscali. Evasi 3.5 milioni di euro

I militari della Guardia di Finanza di Fabriano hanno scoperto una maxi evasione fiscale realizzata da alcune cooperative di lavoro, operanti nel fabrianese, nel settore del trasporto e facchinaggio di elettrodomestici.

Una situazione purtroppo non rara, nel mondo del lavoro di oggi. Dietro il dichiarato “scopo mutualistico”, consistente nell’assicurare ai soci-lavoratori condizioni occupazionali più favorevoli, infatti, si celava una vera e propria attività commerciale, dove i soci erano in realtà dipendenti e non beneficiavano degli effetti della mutualità: migliore trattamento economico, orari di servizio flessibili, diritto di voto nelle assemblee.

I responsabili “di fatto” delle cooperative, intestate formalmente a prestanome, sfruttando i vantaggi fiscali riservati a tale tipologia di società, beneficiavano in maniera fraudolenta di una rilevante riduzione delle imposte e intascavano gran parte dei proventi conseguiti con l’esercizio dell’attività commerciale al netto degli stipendi riconosciuti ai dipendenti-soci.

Al termine delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Ancona, è stata accertata un’evasione delle imposte pari a circa 3,5 milioni di euro, con conseguente denuncia all’Autorità Giudiziaria di cinque persone di nazionalità italiana residenti nella provincia di Napoli e Ancona, più una di origine nigeriana residente ad Osimo.

Valutati gli esiti delle indagini nonché l’entità dell’evasione, il G.I.P. di Ancona ha disposto il sequestro preventivo “per equivalente” di 3 immobili, siti nella provincia di Napoli ed Ancona, nonché di 16 automezzi del valore complessivo di 458mila euro, oltre a disponibilità finanziarie per 174mila euro, a vario titolo riconducibili ai soggetti indagati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un colpo mortale a Fiorella e 4 fendenti al marito: il killer aveva già provato ad entrare

  • Il killer della porta accanto piantonato in ospedale, aggredì anche un uomo a sprangate

  • Schianto sulla strada per Portonovo, auto contro scooter: grave una donna

  • Entra in casa di una coppia di anziani, prima ammazza lei e poi si scaglia contro il marito

  • Assunzioni al Comune di Ancona, 22 posti a concorso: domande dal 10 luglio

  • «Aiuto, lasciami, non mi toccare», le ultime parole di Fiorella prima del colpo mortale

Torna su
AnconaToday è in caricamento