LETTORI "Sull'asse attrezzato controlli telelaser a tradimento?"

"Il modo lascia alquanto perplessi... Assenza del cartello di preavviso (previsto dalla legge) e posizionamento in una zona che impedisce di fermare il malcapitato in contravvenzione"

"Oggi [ieri, Ndr] come altre volte percorrendo la bretella mi son imbattuto in un "appostamento di caccia" ad opera dei Vigili Urbani... controllo di velocità con telelaser, nessun problema, di solito si viaggia entro i limiti ma il modus operandi lascia alquanto perplessi... Assenza del cartello di preavviso (previsto dalla legge) e posizionamento in una zona che impedisce di fermare il malcapitato in contravvenzione, a questo punto è plausibile pensare che lo facciano per evitare scomode contestazioni immediate.

Ti mandan la multa a casa, tu paghi e passa la paura....

Io son cresciuto vedendo nelle autorità una figura di tutela e di supporto al cittadino... da un pò di tempo mi stò ricredendo... e questo mi dispiace molto, avevo anche uno zio vigile urbano che da piccino guardavo come esempio di correttezza e lealtà.

Già da tempo questo accade, e qualcuno ricorderà la famosa uno bianca con targa AN (di quelle con la sigla della provincia in arancione) che camuffava l'autovelox... oppure della punto con le scritte istituzionali ma... nascosta appena all'uscita delle gallerie in modo da non poter essere scorta... nel mio archivio ho diverse foto fatte per tutelarmi da eventuali contravvenzioni truffaldine... oggi però è stata la goccia che fa traboccare il vaso...

Voglio vedere se questa notizia inviata verrà pubblicata o cestinata!

Credo di essere solo uno dei tanti indignati per questo modo di fare atto solo a spillare soldi ai cittadini."

Lettera Firmata

LA REPLICA DELLA POLIZIA MUNICIPALE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento