Batterio nella coppa, sospesa la produzione e ritirato un lotto dal mercato

La coppa contaminata è stata ritirata dal mercato. Scattata anche la sospensione alla produzione e alla vendita per quanto riguarda il produttore, il "Salumificio di Monsano"

La coppa contaminata

Una partita di coppa risulta contaminata da un batterio. Scattata la sospensione alla produzione e alla vendita in un salumificio di Monsano per il rischio contagio degli altri alimenti. All'origine del provvedimento, l'allarme listeriosi umana che, da maggio 2015, è stata registrata in 13 persone. Due delle quali sono decedute.

Le Autorità hanno effettuato un sopralluogo presso la ditta Salumificio Monsano srl, sospendendo l'attività produttiva. Precauzionalmente, l'azienda di salumi, ha avvisato i suoi consumatori di non consumare tutte le tipologie di prodotti in loro possesso. Il salumificio ha comunicato di «aver provveduto a ritirare immediatamente il prodotto dalla vendita, invitando a riportare il prodotto al punto vendita per il cambio o il rimborso».
Questi i lotti contaminati: 

  • Lotto n60111 con scadenza 11/02/2016
  • Lotto n60112 con scadenza 12/02/2016
  • Lotto n60118 con scadenza 18/02/2016
  • Lotto n60126 con scadenza 26/02/2016
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • blog

      «Continuo a crederci e voglio convincere anche voi», commozione alla fiaccolata per Domenico e Marina

    • Cronaca

      Hotel Rigopiano, recuperati altri 5 corpi: sale a 15 il numero delle vittime

    • Cronaca

      Uccise i genitori insieme al fidanzato, pena ridotta: condannata a 16 anni

    • Cronaca

      Violenze e minacce di morte alla moglie, nei guai un 50enne

    I più letti della settimana

    • Hotel Rigopiano, trovata la famiglia di Osimo: sono vivi

    • Si impicca dentro casa dopo una delusione amorosa, muore noto barman

    • Hotel Rigopiano, 9 le persone estratte vive: 23 i dispersi da recuperare

    • Rigopiano, l'ultimo accesso di Marina alle 16.45: «Torniamo venerdì». Osimo prega

    • Ferito e "sepolto" in casa tra rifiuti e topi, soccorso

    • Terremoto, hotel travolto da una valanga: tra gli ospiti anche dei marchigiani

    Torna su
    AnconaToday è in caricamento