Passeggiata, questione di cuore: la marcia della salute targata Soroptimist

soprattutto nelle donne la mortalità per patologie cardiache è maggiore perché i sintomi sono differenti da quelli degli uomini

Dallo stadio Dorico alla porto e ritorno. Una passeggiata per sensibilizzare le persone su salute e prevenzione, sul fatto che fare attività fisica previene problemi cardiovascolari. Si chiama “Si cammina per il cuore” ed è l’iniziativa del Soroptimist Club di Ancona che, questa mattina, ha ravvivato il centro cittadino. 

Daove fare la mappatura dei nei ad Ancona

I posti migliori per fare jogging

Le socie del Soroptimist anconetano si sono date appuntamento lungo il Viale della Vittoria all’altezza dello stadio Dorico, sotto un stand per consegnare materiale informativo e prendere le iscrizioni per la camminata. Quattro chilometri fino alla Fontana dei Due Soli. E ritorno. Si tratta della seconda fase del progetto, in collaborazione con Panathlon Club di Ancona, per fare luce sulla medicina di genere: soprattutto nelle donne la mortalità per patologie cardiache è maggiore perché i sintomi sono differenti da quelli degli uomini e, ancora oggi, vengono sottovalutati o non considerati. “È una tematica che ci riguarda da vicino – ha detto Anna Maria Perdon, presidente del Soroptimist di Ancona – perché le malattie cardiovascolari sono diventate tra le maggiori cause di morte nelle donne ed è bene sfatare molti pregiudizi: in passato sembrava che le donne non fossero toccate da queste problematiche, mentre invece sono i sintomi ad essere  diversi, meno eclatanti di quelli che si riscontrano nell'uomo”.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia fuori dalla galleria, pedone investito ed ucciso

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Andava al circolo dagli amici, un furgone l'ha travolto: Gianni è morto così

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Cocaina trovata dentro l'affettatrice, arrivano i sigilli: chiuso il bar della Baraccola

Torna su
AnconaToday è in caricamento