Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Yacht invisibili al fisco: flotta “fantasma” ormeggiata in porto | VIDEO

Yacht e barche a vela battevano bandiera straniera pur essendo intestate a soggetti residenti in Italia, ma erano sconosciuti al fisco. L'indagine e la scoperta della Guardia di finanza

 

Le immagini distribuite dalla Guardia di Finanza, reparto operativo aeronavale di Ancona, mostrano i militari durante i controlli di alcune imbarcazioni ormeggiate in porto: 18 di queste, tra yacht e barche a vela, battevano bandiera straniera pur essendo intestate a soggetti residenti in Italia. Il valore complessivo delle barche, non dichiarato al fisco italiano, si aggira intorno al milione di euro. I trasgressori sono stati sanzionati per omessa ed infedele dichiarazione relativa a più annualità, per un totale di 300 mila euro. Durante i controlli gli investigatori hanno scoperto anche imbarcazioni che tentavano di raggiungere l’Italia aggirando le normative anti-Covid, pur provenendo da Paesi considerati ad alto rischio sanitario. Alcuni proprietari, tramite il ravvedimento operoso, hanno già saldato i propri debiti. All’agenzia delle Entrate sono state segnalate 79 posizioni fiscali, che saranno sottoposte ad una indagine patrimoniale più approfondita. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento