Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bordate sulla Mancinelli e battibecco con la spettatrice, Sgarbi senza freni - VIDEO

 

E’ arrivato con tutta la sua irriverenza per sostenere la campagna del centrodestra a pochi giorni dalle elezioni comunali e, dalla scalinata d’ingresso al Teatro delle Muse, Vittorio Sgarbi non le ha mandate a dire. Mercoledì sera il critico d’arte, senza risparmiare il turpiloquio, ha scattato la sua foto alla città di Ancona definendola “umiliata, sconosciuta e più piccola di Urbino”. Poi se l’è presa con la Mancinelli: “Mi dicono che sia una specie di Merkel italiana, è inesistente” e ha risposto a una spettatrice che lo accusava di essere volgare. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento