Bordate sulla Mancinelli e battibecco con la spettatrice, Sgarbi senza freni - VIDEO

E’ arrivato con tutta la sua irriverenza per sostenere la campagna del centrodestra a pochi giorni dalle elezioni comunali e, dalla scalinata d’ingresso al Teatro delle Muse, Vittorio Sgarbi non le ha mandate a dire. Mercoledì sera il critico d’arte, senza risparmiare il turpiloquio, ha scattato la sua foto alla città di Ancona definendola “umiliata, sconosciuta e più piccola di Urbino”. Poi se l’è presa con la Mancinelli: “Mi dicono che sia una specie di Merkel italiana, è inesistente” e ha risposto a una spettatrice che lo accusava di essere volgare. 
 

Video popolari

Bordate sulla Mancinelli e battibecco con la spettatrice, Sgarbi senza freni - VIDEO

AnconaToday è in caricamento