Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vita sulla pelle: Tom Tattoo, il mare e l'inchiostro | VIDEO

Un pomeriggio nel laboratorio di Tommaso Buglioni, in arte "Tom Tattoo". In 40 anni di attività lo storico tatuatore anconetano ha disegnato pezzi di vita sulla pelle di oltre 13mila persone. A tu per tu con uno dei personaggi più noti della città. Gli inizi, l'arte e il rapporto con il mare

 

ANCONA - Ha aperto l'attività di tatuatore nel 1982, al rientro da un viaggio negli Stati Uniti. L'imprinting con il mondo del tattoo, Tommaso Buglioni lo ha avuto mentre studiava per diventare medico. La vita lo ha portato altrove, oggi è "Tom Tattoo". Nel suo laboratorio a due passi dal porto di Ancona sono passate migliaia di persone, provenienti in larga parte da fuori città, che hanno chiesto e chiedono tuttora un disegno o un momento particolare da fotografare sulla pelle. Moda? Sì, ma anche pezzi di vita da raccontare un un monogramma. Oppure semplicemente un regalo, come quello che ha ricevuto la signora Emilia per il suo 70° compleanno. Voleva uno scorpione sul braccio, Tom l'ha accontentata. 40 anni di attività, oltre 13mila tatuaggi, l'amore per la scrittura e per i personaggi romantici di Ancona. Tutto con un unico filo conduttore: il mare del porto di Ancona.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento