Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Diventa pompiere in Irpinia e va in pensione oggi: «Il terremoto la mia maledizione»

 

Proprio oggi si torna là, dove è cominciato tutto, dove per la prima volta ha sussultato il Centro Italia la mattina del 24 agosto, a Pescara del Tronto. Si torna là per omaggiare Santa Barbara, la patrona dei vigili del fuoco. E proprio oggi va in pensione il direttore Marche dei Vigili del Fuoco Ugo Bonessio, il pompiere più anziano d’Italia per anni di servizio, che iniziò la sua carriera proprio tra le macerie del terremoto dell’Irpinia. 

Oggi dà l’addio alla divisa dei vigili del fuoco dopo aver affrontato anche il mostro del terremoto del Centro Italia del 2016. «Quello di oggi è un momento di condivisione e riflessione, del nostro territorio, del nostro compito, di cosa significa essere professionisti del soccorso, cosa significa essere vigili del fuoco» ha detto Bonessio.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento