Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Hiv non è sentenza di morte: «Se curata, aspettativa di vita normale» - VIDEO 

 

Marcello Tavio, primario della Divisione Malattie Infettive dell’Azienda Ospedali Riuniti, scansa gli equivoci legati all’infezione Hiv e alla sua evoluzione, l’Aids conclamato. Lo specialista ribadisce l’importanza della diagnosi e della continuità di trattamento che riescono ad azzerare gli effetti di un’infezione tutt’oggi letale per natura. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento