Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tamponi rapidi al Palaindoor, il sopralluogo di Acquaroli | VIDEO 

Acquaroli ha anche parlato della curva epidemiologica nelle Marche: «L’indice Rt di questa settimana è allo 0,9 e attesta una lieve diminuzione rispetto a sette giorni fa- conclude Acquaroli- c’è una stabilizzazione della curva, ora si tratta di capire se rimarrà così o tornerà a crescere»

 

Poco dopo mezzogiorno il Presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli, è arrivato al Palaindoor dove da questa mattina è iniziata l’operazione di screening di massa con i tamponi rapidi gratuiti. «L’obiettivo dello screening è individuare il virus, isolarlo e tracciarlo- ha detto Acquaroli- le persone sottoposte al test sono asintomatiche e quindi possiamo scoprire quanti sono i positivi che, inconsapevolmente, moltiplicano il virus nella popolazione attiva». Il Presidente della Regione ha ribadito che l’eventuale negatività: «Non è una patente di immunità e bisogna comunque rispettare norme, ordinanze e dpcm». Poi una fotografia della curva epidemiologica nelle Marche: «L’indice Rt di questa settimana, che è relativo a quella scorsa, è allo 0,9 e attesta una lieve diminuzione rispetto a sette giorni fa- conclude Acquaroli- c’è una stabilizzazione della curva, ora si tratta di capire se rimarrà così o tornerà a crescere».
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento