rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

La grande lirica si avvicina agli studenti, si apre la stagione 2024 con Nabucco e Madama Butterfly | VIDEO

Una serie di incontri con il pubblico e con le scuole farà da introduzione ai titoli in programma. Sarà inoltre riservata l’anteprima giovani di ciascuna opera agli allievi delle scuole secondarie e agli studenti dell’Università Politecnica delle Marche.

La Stagione Lirica di Ancona 2024 al Teatro delle Muse “Franco Corelli” si apre venerdì 25 ottobre alle ore 20.30 con replica domenica 27 ottobre alle ore 16.30 con Nabucco dramma lirico in quattro parti di Temistocle Solera, musica di Giuseppe Verdi, direttore György Győriványi Ráth, regia Mariano Bauduin, scene e luci Lucio Diana, costumi Stefania Cempini.  Il cast include alcuni tra gli artisti più interessanti della nuova generazione di cantanti verdiani: protagonista è il baritono Ernesto Petti che interpreta Nabucco, Abigaille è interpretata da Rebeka Lokar, Zaccaria Nicola Ulivieri, Ismaele Alessandro Scotto Di Luzio, Fenena Irene Savignano.
La produzione è un nuovo allestimento della Fondazione Teatro delle Muse.
 
Nella ricorrenza dei cento anni dalla morte del compositore Giacomo Puccini la seconda opera in cartellone è Madama Butterfly in scena al Teatro delle Muse venerdì 6 dicembre alle ore 20.30 e domenica 8 dicembre alle ore 16.30; tragedia giapponese in tre atti su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, con riduzione teatrale di David Belasco dal romanzo Madame Butterfly di John Luther Long. Direttore dell’opera è Francesco Angelico, regia di Renata Scotto, riallestimento di Renato Bonajuto e i costumi di Artemio Cabassi. 

Una serie di incontri con il pubblico e con le scuole farà da introduzione ai titoli in programma. Sarà inoltre riservata l’anteprima giovani di ciascuna opera agli allievi delle scuole secondarie e agli studenti dell’Università Politecnica delle Marche.

Si parla di

Video popolari

AnconaToday è in caricamento