Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spese pazze, la Corte dei Conti: «Ecco quanto chiediamo ai consiglieri condannati»- VIDEO

 

«Nel 2017 siamo stati molto impegnati con gli strascichi della vicenda “spese pazze” perché sono piovuti tutti gli appelli dei consiglieri regionali». Il procuratore regionale della Corte dei Conti, Giuseppe De Rosa, ha fatto il punto ai nostri microfoni sulla vicenda dei rimborsi del consiglio regionale. In primo grado davanti alla magistratura contabile si sono già svolti 26 processi che, tranne in due occasioni, hanno portato i consiglieri a dover restituire i fondi ricevuti. «I casi sono tantissimi, parliamo di poche migliaia di euro ma anche di importi di 50mila euro per consigliere. In totale abbiamo avuto condanne per 130mila euro totali. ha spiegato De Rosa- quasi tutti i consiglieri però hanno proposto appello, noi a nostra volta abbiamo proposto un appello incidentale perché riteniamo che questa vicenda è importante e non può essere minimizzata».

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento