Venerdì, 17 Settembre 2021

«La volta del rudere sta per crollare», viaggio tra paura e barriere architettoniche | VIDEO

Discariche a cielo aperto "visitabili" dai balconi di casa, barriere architettoniche e l'ansia che i ruderi in attesa di demolizione vengano giù da un momento all'altro

Sappanico e Montesicuro, due frazioni anconetane ancora alle prese con ruderi in attesa di demolizione, barriere architettoniche, discarica e manutenzioni che aspettano notizie. «Il problema è che dall’inizio della nostra protesta la situazione è peggiorata» dice Fabio Mecarelli. A spaventare i residenti è la volta del rudere comunale, recintato, che dà segni di cedimento. Paolo Baggetta ha aperto alle nostre telecamere le porte di casa sua. Dal balcone, ogni mattina, è costretto a vedere i ruderi di una proprietà privata ridotta a macerie, un’area che spesso viene usata anche come discarica dai passanti. A Montesicuro c’è soddisfazione per la riapertura della viabilità sotto la Torre dell’Orologio, ma lo stato dei marciapiedi, delle staccionate rotte e con chiodi sporgenti, fa discutere. E poi c’è il “muro del montone”, che aspetta ancora un cantiere operativo. 

Si parla di

Video popolari

«La volta del rudere sta per crollare», viaggio tra paura e barriere architettoniche | VIDEO

AnconaToday è in caricamento