Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il borgo condannato all’ oscurità – VIDEO 

 

Lungo la Provnciale numero 6, all’altezza del cartello che dà il benvenuto a Sappanico, le luci dei lampioni sono spente da un anno. L’ultima volta che i 50 residenti di contrada Paradiso hanno visto l’illuminazione pubblica attiva è stato 9 mesi fa, prima della nevicata di febbraio. Alle porte dell’inverno e con il potenziale rischio di una nuova nevicata che potrebbe bloccarli in casa, le famiglie hanno deciso di richiamare l’attenzione sulla problematica. Vivono in una zona raggiungibile attraverso un vialetto totalmente al buio e solo loro sanno che esiste. L’ imbocco di contrada Paradiso si apre tra due curve a gomito lasciate al buio pesto e solo i fari delle automobili che percorrono i tornanti illuminano il tratto di circa 300 metri, ma solo per qualche secondo: «Abbiamo paura a camminare per strada» lamenta un gruppo di residenti, che per raggiungere la fermata dell’autobus in direzione Ancona è costretto a ricorrere alla torcia. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento