Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Benigni lancia l’Inferno: l’artista a tutto tondo tra Dante, cinema e Italia - VIDEO 

 

Come e quando è venuta l’idea di imparare i versi dell’Inferno a memoria? Come sta il cinema italiano e più in generale, come sta l’Italia? E’ un Roberto Benigni a tutto tondo quello che ha presentato il doppio evento “Letture dell’Inferno di Roberto Benigni”. All’evento di ieri, andato in scena al Teatro Mestica di Apiro, seguirà quello di stasera al Pergolesi di Jesi (ore 20,30). Oltre a Benigni parteciperanno anche letterati da varie università italiane e straniere (inglesi, belghe, olandesi, irlandesi, francesi, tedesche, austriache, spagnole e statunitensi). L’iniziativa, ideata nel 2015 in occasione dei 750 anni dalla nascita del poeta fiorentino, si deve alla volontà di Franco Musarra (professore emerito di Letteratura Italiana presso l’Università Cattolica di Lovanio e legato a Roberto Benigni), originario di Apiro, cittadina dove da qualche anno è stato costituito un Comitato Cultura che lavora alla valorizzazione del territorio in collaborazione con l’Amministrazione Comunale.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento