Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le voci del dopofestival: «Successo del Piano» ma non per tutti - GUARDA IL VIDEO

Tra le vie del Piano si fa il bilancio della seconda edizione del Primo Piano Festival. C'è chi gongola per il successo anche d'immagine del quartiere multiculturale, ma anche chi esprime delusione per essere stato tagliato fuori dalla kermesse

 

Il successo, in termini di numeri, è indiscutibile. Al Piano si parla ancora del Festival dell'integrazione concluso domenica scorsa. La seconda edizione è piaciuta senza "se" e senza "ma" ai commercianti di Piazza d'Armi, piazza Ugo Bassi e della parte alta di corso Carlo Alberto. La parte opposta del quartiere, quella più vicina alla stazione, si è invece sentita tagliata fuori dalle iniziative tanto da non aver prolungato l'orario di apertura delle rispettive attività. E' il caso, ad esempio, del "Papero bar" o "Pasta Shop", i cui titolari non usano mezzi termini: «Siamo stati abbandonati».

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento