Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le barbe diventano arte, anconetano premiato al Barber Match 2019 - IL VIDEO

 

Un salone di Ancona sul podio del Barber Match 2019, il principale concorso italiano dedicato alle barbierie che quest’anno si è svolto a Scalea, in Calabria, e ha visto sfidarsi oltre 200 professionisti di sfumature e barbe provenienti da tutta Italia. Erano 5 le categorie in gara: razor fade (sfumatura estrema nata negli States), modellatura barba, freestyle (stile libero), old school (taglio all’italiana) e fast fade.

Al concorso hanno preso parte anche due dei ragazzi della Lanterna Rossa-Barber e Tattoo, il salone di Sonia Torbidoni in via Marconi: Braen Zaimaj, 23 anni, origini albanesi ma anconetano d’adozione, e Filippo Lo Piccolo, 36 anni. Da ora in avanti Braen può vantarsi di essere il terzo miglior modellatore di barbe d’Italia. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AnconaToday è in caricamento